fbpx

Articles Posted in the " News Mondo " Category

  • La nuova guerra tra Turchia e Siria: una drammatica destabilizzazione

    di Gabriele Bonafede Avevamo scritto della pericolosa evoluzione nella mostruosa guerra civile siriana, che produce orrori da otto anni. L’avventura nella quale Erdogan ha gettato il popolo turco era azzardata, pericolosissima. Fagocitata da un tradimento incredibile da parte di Trump, rischiava di destabilizzare la zona e favorire l’escalation del dramma. E così è stato. Ormai […]


  • Il Regno è nudo

    di Gabriele Bonafede Come nella favola di Andersen “I vestiti dell’imperatore” , il governo del Regno Unito presieduto da Boris Johnson è nudo. Incapace di vedere che il suo programma con la Brexit in testa è una presa in giro. Un programma irrealizzabile, sia nelle intenzioni che nella sostanza. Non avendo la maggioranza per una […]


  • La Tunisia dai Gelsomini al rischio populismo. Quanto somiglia all’Italia

    di Elena Beninati Lo chiamano il conservatore, lo etichettano indipendente e antisistema, si ricordano di lui dai tempi della rivoluzione dei Gelsomini, ne dimenticano tuttavia i fatti annessi. Kais Saied, l’ammaliatore dall’arabo antico, professore di diritto costituzionale, giurista in pensione, è l’uomo che si impone sullo scenario politico tunisino. Mal celando una certa arroganza culturale, […]


  • Turchia e Russia bombardano i civili in Siria. Colpiti medici e ospedali

    di Gabriele Bonafede Non è certo una novità, purtroppo. L’aviazione russa, insieme a quella di Assad, ha bombardato per anni e anni intere città e soprattutto strutture sanitarie, ospedali, ambulanze, medici e volontari che cercavano di salvare i feriti. Con l’intervento in forze della Turchia iniziato pochi giorni fa, la guerra civile siriana entra in […]


  • Rischio di una nuova catastrofe umanitaria. Mentre Trump gioca a golf

    di Gabriele Bonafede C’è il rischio concreto di una nuova, prolungata, catastrofe umanitaria. Donne e bambini iniziano a essere massacrati, nuovamente, nella parte settentrionale della Siria. In Siria è già un inferno che si prolunga, adesso indefinitamente . Scatenato dalle forze armate turche che impiegano anche terroristi di Al-Qaeda nelle forze paramilitari dell’SNA sostenute da […]


  • Attacco turco ai curdi: bombe su civili e chiese. Previsti 300mila profughi

    Le follie di Erdogan e Trump non mettono a repentaglio solo i curdi, ma la stabilità di tutta l’area già provata da anni di guerre civili. Un disastro mostruoso che coinvolge anche popolazioni cristiane di Gabriele Bonafede Josh Rogin, opinionista del Washington Post, ha così sintetizzato l’attacco turco alla Siria settentrionale finora tenuta dai curdi […]


  • Brexit is coming. Catastrophic for UK and a blow even for Italy

    According to the study by the University of Leuven (Belgium), Italy would lose 139 thousand jobs and 18.5 billion euros with the Brexit No-Deal (questo articolo in Italiano, qui) by Gabriele Bonafede The Brexit account will be expensive for the United Kingdom. All the studies prove it. And the United Kingdom trades for several tens […]


  • Donald il Traditore

    di Gabriele Bonafede Donald Trump ha tradito tutto il possibile. Tutti e tutto ciò che potesse tradire. Ha tradito il suo partito, il GOP, il Great Old Party dei Repubblicani. Tradendone i concetti di base, la libertà, il rispetto dei diritti civili e della Costituzione americana. Ha tradito soprattutto il presidente repubblicano più amato della […]


  • Lettera di Boris Johnson: ricatto all’Europa con bluff

    (Here the same article in English) di Gabriele Bonafede E adesso, il tronfio e scostante Boris Johnson scopre le carte del suo bluff. Proponendo, di fatto, un ricatto all’Europa. Si badi bene, non è il Regno Unito, ma lui e l’addormentata assemblea annuale dei Conservatori a proporre questa grottesca pagliacciata. Una pagliacciata che però può […]


  • Quanto manca Chirac all’Italia: ero straniero e mi avete accolto

    di Gabriele Bonafede La notizia della morte di Jacques Chirac, già Presidente della Repubblica Francese per dodici anni (1995-2007), è apparsa in tutti i giornali del mondo quattro giorni fa. Anche nei giornali italiani, sia pure in maniera sommessa, ridotta e spesso imprecisa. I funerali di Stato di oggi sono stati quasi del tutto ignorati […]