fbpx

Articles Posted in the " Arte e Cultura " Category

  • Gigi Proietti, l’ultimo mattatore di un’Italia solare che fu

    di Davide Mannelli A pensarci bene questa acciaccata Italia, vecchio stivale stravolto da Covid, rabbia sociale e liti continue, non era più quella di Gigi Proiettti. La sua era un’anima antica, antichissima, popolare e solare, e da questo punto di vista la sua dipartita potrebbe essere tradotta come una sua immaginaria battuta: “Scusate, me sento […]


  • “Le sorelle Macaluso”: luce e poesia nel drammatico film di Emma Dante

    Un film che colpisce per trama, interpretazione e linguaggio cinematografico di Giovanni Burgio Con “Le sorelle Macaluso” Palermo può celebrare definitivamente la sua poetessa Emma Dante. Questo film ne completa ormai la variegata personalità di attrice, scrittrice, regista teatrale e regista di opere liriche. Le colombe che fin dai primi fotogrammi volano alte nei cieli […]


  • “Il Frate e la Rosa”, un affresco allegorico su Palermo e l’Italia

    Un romanzo satirico che conferma una indubbia qualità di Gabriele Bonafede e della sua scrittura: produrre un soggetto e una scenografia pronte per un fantasmagorico “ciak” cinematografico di Antonio Riolo In un immaginifico gioco tra orecchio e occhio, nella scrittura di Gabriele Bonafede c’è un ritmo maggiormente orecchiabile quando descrive persone e ambienti fisici, nel […]


  • “Favolacce”. Quello che gli adulti insegnano ai bambini

    “Favolacce”, l’ottimo film dei fratelli D’Innocenzo di Giovanni Burgio Rieccoci con i film italiani, gli ottimi nostri film. “Favolacce”, il secondo lungometraggio dei fratelli D’Innocenzo, è una splendida pellicola che conferma come alcuni autentici poeti della nostra Penisola continuano a sorprendere gli appassionati di cinema. Questo film è duro, un vero pugno allo stomaco. La […]


  • Mon Chant (Musique) Libre. Interview à Nawel Ben Kraïem

    Une voix aussi douce et captivante que dramatique et puissante, celle de Nawel Ben Kraïem, qui mêle la culture d’origine et celle qui l’accueille dans une étreinte qui n’est pas dépourvue de conflit. Une musique qui ne laisse pas “à mi-chemin”, mais qui sauve de la perte d’identité (Video-intervista in italiano a Nawel Ben Kraïem […]


  • “I Miserabili”, un film che fa riflettere sulla violenza delle periferie

    di Giovanni Burgio Il tema della violenza, che il film “I Miserabili” pone prepotentemente, deve essere affrontato e capito. Non si può ignorare questo nodo centrale delle nostre società che si dicono civili e avanzate. Anche le ultime proteste anti-razziali americane ci dicono che nascondere la testa sotto la sabbia del benessere e del lusso […]


  • Falcone e Borsellino: la difesa dello Stato di Diritto

    In memoria di Paolo Borsellino e di Giovanni Falcone e degli agenti uccisi negli attentati mafiosi del 23 maggio e del 19 luglio 1992. Solo con uomini come questi la Sicilia diventerà bellissima di Francesco Bellanti Falcone – a quanto pare – era di sinistra e Borsellino di destra. Due aspetti che sono stati annullati […]


  • Gli esami di Stato e la solitudine degli studenti di oggi

    di Francesco Bellanti “Il nostro tempo è limitato – disse Steve Jobs, il fondatore della Apple e genio dell’informatica, poco prima di morire, incarnando non solo il sogno americano ma anche quello dei giovani – per cui non lo dobbiamo sprecare vivendo la vita di qualcun altro. Non facciamoci intrappolare dai dogmi, che vuol dire […]


  • “La Malaeredità”, il nuovo romanzo di Maribella Piana

    di Francesco Randazzo Ogni vita è segnata da un destino, lo sappiamo da millenni che il Fato è persino superiore agli Dei, agisce per vie imperscrutabili e impossibili da evitare. Ma è più forte l’illusione di potenza della nostra volontà, la pervicace ostinazione di alcuni che pretendono di ribaltare l’esito della propria esistenza, compiendo atti […]


  • La Sicilia e il ministro dell’acqua persa

    di Olindo Terrana L’acqua in Sicilia è stata sempre scarsa e ha costretto i siciliani ad avere a secco i propri rubinetti per lunghissimi periodi di tempo. Tale drammatica situazione si è determinata nonostante la diffusa presenza nell’Isola di sorgenti capaci di garantire un soddisfacimento notevolmente superiore al fabbisogno. Aspetto, quest’ultimo, decisamente non sfuggito agli […]