fbpx

Articles Posted in the " Scuola e formazione " Category

  • Gli esami di Stato e la solitudine degli studenti di oggi

    di Francesco Bellanti “Il nostro tempo è limitato – disse Steve Jobs, il fondatore della Apple e genio dell’informatica, poco prima di morire, incarnando non solo il sogno americano ma anche quello dei giovani – per cui non lo dobbiamo sprecare vivendo la vita di qualcun altro. Non facciamoci intrappolare dai dogmi, che vuol dire […]


  • Filosofia di oggi e dittatura fascista di ieri. Quando il paragone non regge

    di Franco Lo Piparo Un paio di giorni fa Giorgio Agamben, redivivo Platone, sul sito del prestigioso Istituto italiano per gli studi filosofici ha comunicato ai poveri cristi che insegnano nelle scuole, universitarie e pre-universitarie, questa profonda, pardon profondissima, riflessione etico-filosofico-politica. Paragonabile nell’intenzione del suo autore alla condanna della scrittura che fece Platone nel “Fedro”. […]


  • L’appello di Cacciari, gli intellettuali del passato e la scuola del futuro

    di Franco Lo Piparo Intellettuali di una certa notorietà, alcuni anche miei vecchi amici, hanno firmato un appello di Massimo Cacciari (qui il link su La Stampa) contro la sostituzione dell’insegnamento tradizionale face to face con il cosiddetto e-learning. Cito due passaggi. «(…) dare superficialmente per assodata l’intercambiabilità fra le due modalità di insegnamento – […]


  • Greta, le manifestazioni e i ricordi di una studentessa diventata preside

    di Benita Licata Volevo fare il medico e per giunta o chirurgo o psichiatra. Quando però a sedici anni hai il fidanzatino… E quando a diciotto su un tovagliolino di carta, mentre con lui ti sorseggi una cioccolata calda, scrivi “Gabriele”, dichiarando che questo sarebbe stato il nome del vostro figlio, capisci che puoi scartare […]


  • Osservazioni sulla scuola: dal bonus al tempo pieno

    Il bonus di merito ai docenti, il bonus cultura, il “tempo pieno” e il tempo prolungato. Cosa è stato fatto e cosa c’è da fare   di Benita Licata Non voglio salire “sopra la cartella della munnizza”, come diciamo a Palermo. Ovvero, non voglio salire in cattedra. Ma due osservazioni sulla scuola appena iniziata le […]



  • Verso il ricordo di Falcone con un Ministro fuori dalla Costituzione

    In Sicilia si prepara il ricordo di Falcone del 23 maggio. La presenza di un Ministro ormai al delirio religioso e anticostituzionale non sarà molto gradita. Soprattutto nella città della prof. Dell’Aria, la Palermo che lanciò la protesta dei lenzuoli contro la mafia di Vincenzo Pino Adesso, dalle parti del governo giallonero, sono tutti a […]


  • 11 novembre: cento anni fa terminava il macello provocato dai sovranisti

    di Gabriele Bonafede Oggi sono cento anni dall’armistizio che pose finalmente fine all’inutile strage della Prima Guerra Mondiale. L’11 novembre 1918 si firmava infatti l’armistizio di Compiègne nel quale si stabiliva la fine delle ostilità che avevano mietuto i milioni di morti dell’allora Grande Guerra. Solo oggi, dopo tre generazioni, si può comprendere appieno cosa […]


  • Casteldaccia e il triangolo della morte

    Solo la diffusione di una cultura della legalità e del rispetto ambientale può evitare altri disastri. Su questo, la politica ha un ruolo determinante   di Gabriele Bonafede Forse ci siamo dimenticati cosa è significato il nome Casteldaccia alcuni decenni fa. Insieme a Bagheria e Altavilla Milicia, negli anni ’80 del secolo scorso, quel territorio […]


  • Scuola pubblica: ecco come il Piemonte vinse nel fare l’Italia

    di Pasquale Hamel Il Regno di Sardegna, rispetto agli altri stati che si dividevano il territorio della penisola prima dell’unità, pose, già prima del 1848, particolare attenzione all’educazione scolastica. Con decisive riforme per creare una scuola pubblica, e una conseguente alfabetizzazione dei propri cittadini. La presenza di un ministro di formazione laica, quale fu Carlo […]