18 Giugno 2021

2 thoughts on “Scuola pubblica: ecco come il Piemonte vinse nel fare l’Italia

  1. Mi permetto una piccola aggiunta, che ritengo illuminante, sulla situazione scolastica della capitale dell’isola a quanto detto da Hamel. A Palermo nell’anno scolastico 1858-59 funzionavano in città nove scuole “lancasteriane” maschili, sette mattutine per i bambini e due serali destinate all’alfabetizzazione di operai ed artigiani, con un totale di 1815 iscritti. A rigore, si dovrebbero sottrarre dal totale gli adulti per prendere in considerazione solo i ragazzi in età scolare: ma si tenga pure per buona la cifra complessiva. Palermo aveva allora circa 190.000 abitanti; la popolazione in età scolare era di circa 26.000 unità.

  2. Mi permetto una piccola aggiunta, che ritengo illuminante, sulla situazione scolastica della capitale dell’isola. A Palermo nell’anno scolastico 1858-59 funzionavano nove scuole “lancasteriane” maschili, sette mattutine per i bambini e due serali destinate all’alfabetizzazione di operai ed artigiani, con un totale di 1815 iscritti. A rigore, si dovrebbero sottrarre dal totale gli adulti per prendere in considerazione solo i ragazzi in età scolare: ma si tenga pure per buona la cifra complessiva. Palermo aveva allora circa 190.000 abitanti; la popolazione in età scolare era di circa 26.000 unità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *