fbpx

Articles Posted in the " antimafia " Category

  • Falcone e Borsellino: la difesa dello Stato di Diritto

    In memoria di Paolo Borsellino e di Giovanni Falcone e degli agenti uccisi negli attentati mafiosi del 23 maggio e del 19 luglio 1992. Solo con uomini come questi la Sicilia diventerà bellissima di Francesco Bellanti Falcone – a quanto pare – era di sinistra e Borsellino di destra. Due aspetti che sono stati annullati […]


  • Cirino Pomicino e la complessità della lotta alla mafia

    Il duro scontro fra l’ex ministro e Purgatori su La 7 di Giovanni Burgio La mafia è un fenomeno complesso, che può essere osservata sotto molteplici aspetti ed è studiata da varie discipline: dalla storia, dalla sociologia, dall’antropologia, psicologia, criminologia, scienze giuridiche, ecc. ecc. Ha una storia plurisecolare e una dimensione che si è proiettata […]


  • 23 maggio: voglio commemorare Giovanni Falcone con rosa e bandiera

    di Giovanni Rosciglione Considero Giovanni Falcone un vero eroe civile. Un magistrato che alla competenza e al coraggio univa sobrietà e umanità. Da molti anni il 23 maggio non mi reco più all’Albero Falcone di via Notarbartolo, da quando si è trasformato un rito troppo frequentato anche da chi Falcone l’aveva avversato. Ora da molti anni voglio […]


  • Perché Giovanni Falcone rappresenta esempio civile e morale

    di Giovanni Burgio Di Giovanni Falcone ho sempre apprezzato la competenza, la precisione, la serietà. E poi la tenacia, la caparbietà e lo spirito istituzionale. La mafia lo ha ucciso proprio per queste sue caratteristiche. Perché per la mafia era un nemico che la stava mettendo in ginocchio. Cosa Nostra non uccide a caso, rarissimamente […]


  • “Il traditore”, il film di Marco Bellocchio visto da Palermo

    Un ottimo film. Ma da una prospettiva di storia della lotta alla mafia alcune cose sarebbero da precisare di Maria Teresa de Sanctis Non so quante parole al mondo siano note universalmente come lo è la parola mafia. Ovunque diciamo Sicilia, dalla Cina all’Australia, dal Giappone all’Africa, dal Trentino al Messico e via discorrendo andando […]


  • Salvini e il rapporto tra polizia e cittadini

    Larghe zone blindate, giornalisti pestati, striscioni innocui rimossi, ragazzini perquisiti e tanto altro persino a Palermo. Le forze di Polizia guidate da questo Ministro dell’Interno perdono di simpatia tra i cittadini democratici e antifascisti. Tutto ciò è da evitare di Vincenzo Pino e Gabriele Bonafede Con le sue provocazioni continue dal palco, rivolte ai contestatori, […]



  • Casteldaccia e il triangolo della morte

    Solo la diffusione di una cultura della legalità e del rispetto ambientale può evitare altri disastri. Su questo, la politica ha un ruolo determinante   di Gabriele Bonafede Forse ci siamo dimenticati cosa è significato il nome Casteldaccia alcuni decenni fa. Insieme a Bagheria e Altavilla Milicia, negli anni ’80 del secolo scorso, quel territorio […]


  • Il direttore del Teatro

    Un direttore, più direttori di un Teatro al paradosso   di Gabriele Bonafede   In città c’era un bellissimo Teatro. Grande, famoso. Il direttore del Teatro fa dunque un bel discorso dal palco reale, che dà sia sulla sala principale del teatro che sulla piazza. Per avere maggiore numero di persone ad ascoltarlo, preferisce il lato […]


  • Né capi, né boss. Chiamateli criminali

    di Gabriele Bonafede Con la morte dell’ergastolano Salvatore Riina si è assistito negli ultimi giorni a una gara a chi mettesse più in risalto le presunte “doti” di uno dei più efferati criminali mafiosi del XX secolo. Assicurato dallo Stato alle patrie galere e lì tenuto fino alla morte naturale avvenuta qualche giorno fa. Il […]