fbpx

Articles Posted in the " centrosinistra " Category

  • Roma val bene una Raggi. Zingaretti da un “credo” a un altro

    di Vincenzo Pino Piuttosto che di Renzi sembra che i pop corn siano oggi il cibo preferito di Zingaretti. Ormai disteso nell’attesa paziente che la Raggi completi la sua sindacatura a Roma. «Dimettersi? Raggi dovrebbe affrontare con più decisione e collegialità temi per troppo tempo irrisolti», ha dichiarato a Otto e mezzo ieri l’altro. Unica […]


  • Italia Viva di Matteo Renzi irrompe nei sondaggi

    di Vincenzo Pino L’accurato sondaggio del lunedì di Tg La7 è un riferimento importante per il suo largo seguito televisivo sia per la pubblica opinione che per gli osservatori politici. Specie adesso col debutto della nuova formazione di Renzi, Italia Viva, che attira sicuramente curiosità e interesse. Ebbene le sorprese esposte nel sondaggio curato da […]


  • Salvador Allende ed Enrico Berlinguer. Quale “sinistra” ieri e oggi

    Nell’anniversario della morte del presidente cileno, una breve riflessione su slogan, idee e alleanze politiche e sociali di Tonno Frisina “È possibile che ci annientino, ma il domani apparterrà al popolo, apparterrà ai lavoratori. L’umanità avanza verso la conquista di una vita migliore “. (Salvador Allende, estratto dall’ultimo discorso alla radio, durante il golpe dell’11 […]


  • Renzi a Milano. Il Pd deve uscire dal letargo e imporre l’agenda politica

    L’ex segretario incita a ricompattare il centrosinistra, lanciando la battaglia contro calunnie e fakes. Le linee guida per tornare maggioranza   di Vincenzo Pino Impietoso Renzi sulla fase che vive il Pd dalla sconfitta del referendum in poi. Per sintetizzare il suo pensiero, dopo quella sconfitta, il Pd non ha saputo continuare un’azione di governo […]


  • Chi di Speranza campa, Di Battista si estingue

    Le illusioni della politica. Il remake di Speranza e di Di Battista, le priorità degli Italiani di Vincenzo Pino Qualcuno pensa di rassicurarci con la motivazione che in fondo la Lega rappresenta solo il 17% degli italiani, considerando le astensioni delle ultime elezioni europee. Ma gli stessi non considerano il rovescio della medaglia e cioè […]


  • Perché il centrosinistra non riesce ad allargare il bacino elettorale

    Campo ristretto Pd: le sconfitte in Sardegna e a Cagliari. Ovvero “il campo largo” che non c’è per niente   di Vincenzo Pino Si è imputata a Renzi la responsabilità di aver ristretto negli anni passati il campo delle alleanze del Pd a causa della pretesa vocazione maggioritaria da lui impressa all’azione politica. Se ne […]


  • Il mutato quadro politico

    Il Pd raggiunge il M5S nei sondaggi. Zingaretti leader dell’opposizione a Salvini. Crollo verticale della leadership di Di Maio di Vincenzo Pino Per il professore Noto, il sondaggio settimanale di Carta bianca, registra la sostanziale parità al 21%, tra Pd e movimento Cinque Stelle. Non si ferma la rovinosa caduta dei penta stellati che le […]


  • Alba di un partito liberaldemocratico

    di Vincenzo Pino Leggere i sondaggi, la fase politica e la storia… è questo il senso che si deve dare agli ultimi movimenti nelle opinioni sulle vicende del Pd, Renzi, e il quadro nazionale. Emerge, inaspettato, nei sondaggi di Emg e di Winpoll di queste settimane un nuovo Partito liberaldemocratico. È questo il significato dei […]


  • Nuovo governo: per un confronto su proposte concrete

    Su Fornero, lavoro, migranti e Unione Europea, è possibile un confronto per l’opposizione di centrosinistra di Vincenzo Pino Potremmo esordire con la gaffe sullo spesometro, da abolire per Di Maio, ma già abolito nell’ordinamento italiano, per insistere sulla incapacità dell’attuale coalizione a governare. Potremmo continuare con la follia tentata sul contratto di programma relativa al […]


  • Le diverse anime dei programmi elettorali

    Quali sono gli effettivi programmi delle tre coalizioni: contraddizioni e realtà, passato e futuro di Vincenzo Pino C’è un’anima nei programmi elettorali. Quella del centro destra è percepibile immediatamente dalla flat-tax. Cioè uno spostamento di risorse verso i ceti più ricchi necessariamente accoppiato con lo svuotamento sostanziale dello stato sociale e dei programmi di sviluppo […]