fbpx

Articles Posted in the " Parlamento " Category

  • Perché voto No all’amputazione del Parlamento italiano

    Il taglio dei parlamentari rappresenta nel complesso un arretramento della democrazia e un’avanzata di populismi e meccanismi autoritari di Franco Amata Io voto No all’amputazione del Parlamento per molte ragioni. E in particolare, ecco i principali motivi. Perché trovo risibile la motivazione principale – i risparmi di spesa – addotta dai fautori del taglio: si […]


  • Referendum sul taglio parlamentari. Le ragioni del mio No

    Sette motivi per votare No al Referendum di Massimo Accolla Credo sia utile e doveroso esprimere la propria dichiarazione di voto motivata per un referendum così importante come quello del 20-21 settembre sul “taglio” dei parlamentari. Ecco dunque le ragioni del mio No all’approvazione della legge che riduce il numero dei parlamentari da 945 a […]


  • Un talk show che si dimostra senza intese con i fatti

    di Vincenzo Pino Ci ha tenuto la Berlinguer nel talk show Cartabianca  a sottolineare come i suoi sondaggi siano diversi dagli altri. Magari per giustificare quanto si discostino nel sopravvalutare il Pd e sottostimare Italia Viva. E per questo non li prenderemo più in considerazione. Questi sondaggi”diversi” davano, infatti,  il candidato di centro sinistra vincente […]


  • Un governo legittimo e rappresentativo del consenso

    di Vincenzo Pino In un regime parlamentare regolato da una legge elettorale prevalentemente proporzionale tutti i governi che ottengono la maggioranza sono legittimi, al di là della coerenza politica. Lo sa bene la Lega che, scesa in campo con una coalizione ed un programma di centro destra nel 2018, si è alleata con una forza […]


  • L’apprendista ducetto e la realtà del Parlamento

    di Tonino Frisina L’apprendista ducetto parla di truffa. Quello che tenta di formare Conte con una maggioranza M5S-PD  “È un governo truffa”, dice. “Non è democratico escludere il primo partito”. Un momento. La Lega primo partito? La Lega alle elezioni per il rinnovo del Parlamento Italiano risulta con il 17,60% dei voti il terzo partito, […]


  • Mattarella, il perentorio richiamo alla politica per il Paese

    di Vincenzo Pino Traccheggiavano ancora ieri Salvini, Zingaretti e Di Maio dopo gli incontri col Presidente della Repubblica. Furbizie e tatticismi la facevano da padroni nel quadro di una incoerente capacità decisionale degli stessi. Dapprima  il Pd con le sue pregiudiziali per affermare “una svolta definitiva che sarebbe stata una resa senza condizioni dei cinque […]



  • La pretesa dominazione pentaleghista ed il sistema di garanzie democratiche

    di Vincenzo Pino La simbologia in politica conta, eccome. Nel regime costituzionale vigente la forze politiche si organizzano sulla base di programmi per raccogliere il consenso elettorale che dovrebbe dar luogo ad una maggioranza parlamentare capace di realizzare i programmi stessi nell’arco temporale della legislatura per la quale hanno ricevuto il mandato. E per essere […]


  • L’Italia “di” Conte verso il modello-Putin

    di Vincenzo Pino È andata in scena la rappresentazione dell’Italia, ieri in Parlamento: il povero Conte si è risolto a dire che, su una serie di problemi, il governo uscente non è che avesse fatto male. E che, magari con qualche modifica, una buona parte di quei provvedimenti sarebbero da emendare in meglio e non […]


  • Le elezioni e il trionfo di cartapesta

    di Gabriele Bonafede Sui media si parla ormai di “stallo elettorale”. Stupisce che gli stessi media, alcuni dei quali teoricamente sobri, parlassero invece di un trionfo solo un paio di giorni fa. Anzi, di ben due trionfi: quello dei 5 stelle e quello della Lega. Adesso è invece “stallo elettorale”. Che stano. Dove è finito il […]