fbpx

Articles Posted in the " Turchia " Category

  • La nuova guerra tra Turchia e Siria: una drammatica destabilizzazione

    di Gabriele Bonafede Avevamo scritto della pericolosa evoluzione nella mostruosa guerra civile siriana, che produce orrori da otto anni. L’avventura nella quale Erdogan ha gettato il popolo turco era azzardata, pericolosissima. Fagocitata da un tradimento incredibile da parte di Trump, rischiava di destabilizzare la zona e favorire l’escalation del dramma. E così è stato. Ormai […]


  • Turchia e Russia bombardano i civili in Siria. Colpiti medici e ospedali

    di Gabriele Bonafede Non è certo una novità, purtroppo. L’aviazione russa, insieme a quella di Assad, ha bombardato per anni e anni intere città e soprattutto strutture sanitarie, ospedali, ambulanze, medici e volontari che cercavano di salvare i feriti. Con l’intervento in forze della Turchia iniziato pochi giorni fa, la guerra civile siriana entra in […]


  • Rischio di una nuova catastrofe umanitaria. Mentre Trump gioca a golf

    di Gabriele Bonafede C’è il rischio concreto di una nuova, prolungata, catastrofe umanitaria. Donne e bambini iniziano a essere massacrati, nuovamente, nella parte settentrionale della Siria. In Siria è già un inferno che si prolunga, adesso indefinitamente . Scatenato dalle forze armate turche che impiegano anche terroristi di Al-Qaeda nelle forze paramilitari dell’SNA sostenute da […]


  • Turchia, finalmente una reazione democratica al golpe

    di Gabriele Bonafede Finalmente c’è una reazione realmente democratica al fallito golpe in Turchia: la grande manifestazione dell’opposizione. Dopo dieci giorni di rappresaglie, attacchi ai diritti umani, vendette trasversali, rafforzamento di un regime autoritario a passi veloci verso la dittatura, una gigantesca folla di cittadini turchi oppositori di Erdogan è scesa, ieri, in piazza Taksim […]


  • Armenia e Azerbaijan fermano le armi

    di Gabriele Bonafede   Un respiro di sollievo attraversa il Caucaso con e Armenia e Azerbaijan che fermano le armi. E il cessate il fuoco sembra tenere, dopo essere stato annunciato alle 12.00 di oggi, anche se è ancora presto per affermare che terrà a lungo. Da alcuni giorni si registrava una preoccupante escalation nel […]


  • Libertà di stampa. Il breve passo da censura a dittatura

    di Aldo Penna In quattro mesi il nuovo governo polacco, emanazione del partito Democrazia e Giustizia vincitore alle elezioni del 25 ottobre scorso, ha bloccato la Corte costituzionale ricusando quattro giudici su 15, ha messo sotto controllo l’informazione e si appresta a demolire i diritti faticosamente conquistati nei ventisei anni che corrono dalla caduta del […]


  • Accordo UE-Turchia: quando la realpolitik batte la “war-politik”

    di Gabriele Bonafede Ci sono grandi differenze, è vero, nella concezione dei diritti civili che abbiamo noi occidentali rispetto a Paesi anche confinanti con l’UE. Non solo per quanto riguarda la libertà di stampa, uno dei punti deboli della Turchia e di altri Paesi fin troppo influenti nel mondo. Ma nel caso della risposta all’immane […]


  • Nuova Via della Seta: l’Ucraina unisce Europa e Cina

    Avviato un nuovo itinerario per veicolare merci e prodotti dal territorio UE a quello cinese attraverso Ucraina, Georgia, Azerbaijan e Kazakhstan. Realizzata l’intuizione del Governatore della Regione di Odessa, Mikheil Saakashvili, atta a porre il Mar Nero al centro di una via di scambio veloce e sicura tra Bruxelles e Pechino di Matteo Cazzulani Varsavia […]


  • La Russia brucia i libri e se stessa

    di Gabriele Bonafede Continuano i roghi di libri in Russia. Questa volta, tocca a quelli della fondazione Soros. Si può non essere d’accordo con Soros, ma bruciare libri fa precipitare ai secoli prima di Voltaire. Ed è penoso vedere un Paese così importante per la cultura mondiale, proprio per la sua letteratura, la sua cultura […]


  • Tre russi arrestati per sostegno all’Isis

    di Gabriele Bonafede Finalmente gli italiani scoprono l’acqua calda. Ovvero, l’antico detto “se sei nemico del mio nemico, sei mio amico”. È noto da anni che il nemico dell’Isis è l’occidente. Ed è noto, per stessa ammissione delle strategie di difesa del governo russo, che il nemico numero uno della Russia di Putin è pure […]