fbpx

Articles Posted in the " Carlo Calenda " Category

  • Il centrosinistra alla ricerca di un programma e un vero leader

    Dopo i risultati delle elezioni in Umbria è necessario avere un chiaro programma e una personalità all’altezza della sfida sovranista di Giovanni Burgio Purtroppo i risultati delle elezioni in Umbria sembrano confermare quanto temuto subito dopo la nascita del governo PD-5 Stelle. E cioè: “Il fenomeno Salvini” non è affatto sconfitto. L’onda lunga della destra […]


  • Renzi, Calenda e Toti: tre pistoleri per fare centro

    di Salvatore Parlagreco Giuseppe Civati non è uno scalatore seriale. Nemmeno un passista, se è per questo. E sul traguardo, ancora peggio, è una frana. L’altura gli dà le vertigini, la pianura affollata gli fa perdere l’identità, in velocità si lascia sopravanzare perché non sgomita. Che ricordi non è mai andato da Bruno Vespa. Un […]


  • I sondaggi convergono: testa a testa tra governo e opposizione

    di Vincenzo Pino Il sondaggio di Piazza Pulita di giovedì evidenzia lo scenario politico emerso dopo la formazione del governo e la nascita della formazione renziana, vista la sua cadenza quindicinale. Per quanto attiene la situazione post governo vi è una conferma dell’andamento generale dei principali fenomeni rilevati dopo la crisi. Quello cioè di una […]


  • Elezioni in Umbria e Italia Viva. Il Pd sull’orlo di una crisi di nervi

    di Vincenzo Pino La via indicata dai commentatori politici della sinistra che Zingaretti e Orlando hanno imboccato si è rivelata un sentiero di montagna tutta in salita. E adesso potrebbe portarli alla soglia di un burrone. “Liberatevi dell’intruso Renzi e il popolo della sinistra si riverserà entusiasta nuovamente nel Pd dopo averlo punito severamente nelle recenti […]


  • Quattro buoni motivi per la “scissione” renziana

    di Vincenzo Pino Con la sua solita signorilità Piero Fassino, ha dichiarato a Tagadà ieri, che lui ne rispetta la decisione di Renzi della scissione, ma non la comprende. Perché, a suo avviso, non vi erano motivi significativi di divergenza di linea politica.  A proposito in particolare, della formazione del governo e dell’alleanza coi cinque […]


  • L’errore di Carlo Calenda che i sondaggi confermano

    di Vincenzo Pino Ci aveva tentato subito dopo le Europee, Carlo Calenda, a lanciare un suo schieramento autonomo col “permesso però di Zingaretti e Gentiloni”, aggiunse. Ma l’operazione fu subito bloccata. Con una certa capacità analitica Casini spiegò allora, era  il 4 giugno, sul Messaggero  il motivo della difficoltà della operazione, con queste parole garbate  […]


  • Il partito di Calenda c’è. I voti rischiano di arrivare alle calende greche

    di Vincenzo Pino Con un tweet del 5 settembre Carlo Calenda annuncia il progetto di trasformazione della sua componente “Siamo Europa” in movimento politico (in copertina la foto scelta dal parlamentare europeo per il suo tweet). Di tutto questo nessuno ha parlato nei giornali. Il che testimonia già la marginalità dell’operazione nel panorama politico italiano, […]


  • Il nuovo momento di Zingaretti sullo sfondo di Berlinguer

    di Vincenzo Pino Interloquisce ora con Grillo e lo incoraggia a non stancarsi in questa sua battaglia a sostenere il tentativo di governo giallo rosso, Nicola Zingaretti. Ha sostituito il vecchio schema del confronto esclusivo tra forze politiche e si è dato una veste più istituzionale, stabilendo un raccordo diretto con Conte, dopo aver fissato […]


  • Calenda in sintonia con il rinnovamento Europeo. Come unire le anime Pd

    La candidatura dell’ex-Ministro è la più attrattiva per conquistare nell’area liberal europea. Bartòlo si afferma nella sinistra dei diritti umani di Pino Vincenzo  Analizzando l’andamento del voto di Domenica, secondo le risultanze dell’Istituto Cattaneo, vedi link,  il Pd ha conquistato 148mila voti in più in assoluto ed una crescita di 4 punti in percentuale tra […]


  • Europee, sondaggi e intenzioni di voto alla prova dell’urna

    Un’analisi degli ultimi sondaggi di due settimane fa sulle europee di domani. Alla luce di variabili politiche in continua evoluzione. Quali previsioni?   di Vincenzo Pino Certo se facessimo riferimento alla media dei sondaggi italiani del 10 maggio per le elezioni europee tra i principali istituti di rilevazione, avremmo una situazione del genere: Lega tra […]