25 Luglio 2021

1 thought on “Nuova giunta in Sicilia: all’ambiente Totò Plastica. Ecco tutte le nomine

  1. Mai assessori furono così appropriati, chapeau a Musumeci per le persone scelte…bisogna sempre dare a Cesare quel che è di Cesare!!! Un problema di sempre della Sicilia è l’ambiente, con lo smaltimento rifiuti e la quasi mancanza di differenziata, chi meglio di “Plastica”, potrà risolvere il problema??? Con il covid la salute è stata in mano ai cittadini che sono dovuti stare chiusi a casa e allora alla Sanità chi meglio di un “Vurricatore” come assessore???per non parlare della famiglia dove tocca combattere con famiglie allargate, corna e bicorna, alimenti alla prima o alla seconda moglie, figli illegittimi, chi meglio di “Don Giovanni Tenorio”??
    e poi, in questi giorni si legge un po’ ovunque dell’arrivo di un flagello per l’agricoltura, miliardi di ortotteri in migrazione verso le nostre terre, a contrastare questo e tutta la già enorme crisi del sistema, è stata scelta “Cavalletta”, magari i simili scappano!!!!!!! All’energia ed ai servizi di pubblica utilità, che vanno sempre più verso le privatizzazioni, ovviamente andrà “Privati”! Sperando di non esser privati della luce!!!Il covid ha buttato un’ombra nera su sport e turismo nella nostra isola, e allora “Buonanotte”!!!!
    Nulla da dire inoltre della parsimonia , e del canto del “Cicala”, che all’economia e bilancio farà cantare i conti!
    certo dopo due mesi di lockdown le attività produttive stentano molto, uno “Stanco” probabilmente può fare al caso loro!!!
    Così come dato che la doppia linea veloce di rfi non decolla e le strade cadono a pezzi, per raggiungere Trapani in treno da Palermo ci vogliono tre ore, chi meglio di “Lumaca” ad infrastrutture e mobilità??? Non parliamo della scuola!!! Si riapre a settembre dunque per ora va bene “Giucà”!!!!
    Così come è perfetto all’autonomia locale e funzione pubblica “Chiuso”, perché andando avanti così tutti i comuni esporranno un cartello con il nome dell’assessore!!!
    Manca l’assessorato alla cultura e all’identità popolare, di cui si sa solo che verrà affidato alla Lega, Musumeci saprà scegliere sicuramente altrettanto bene, in questo momento è insieme a Salvini alle prese con la rubrica, cerca qualcuno con un cognome attinente, che só, Bixio, Garibaldi, Terrun…Etna…
    Luisa La Colla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *