24 Giugno 2021

2 thoughts on “Rivelazioni su firme false, grillo parlante e avvocato muto

  1. Che dire ?Andiamo proprio male e qualche imbecille affetto da moralismo cronico da disturbo mentale, proprio su fb,si augura che la rigenerazione del Paese debba passare attraverso la presenza alla sua guida di questa mandria di perecottari senza arte ne parte che, contestando la politica, hanno finito per trovare nella politica di che campare…e bene !

  2. Ottimo articolo.
    Aggiungo per la cronaca – anche se la storia delle firme false mi sembra più che sufficientemente confermata – che ho accompagnato personalmente una gentile signora palermitana temporaneamente domiciliata a Roma alla DIGOS della capitale, dove è stata convocata per il disconoscimento della firma che non aveva mai apposto. Nome, cognome e data di nascita erano corrette; e forse anche il numero della carta di identità (non ha potuto stabilirlo perché nel frattempo l’aveva sostituito). Cosa che sta certamente allargando le indagini alla individuazione della o delle “talpe” che hanno fornito dati corretti, prelevandoli… beh è abbastanza facile sospettare da dove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *