Jo Cox è morta, uccisa dall’odio di chi semina odio

di Gabriele Bonafede

Joanne Cox, detta Jo, parlamentare laburista di esemplare impegno nella difesa dei diritti umani, nella lotta alla povertà e nella difesa dei servizi pubblici non ce l’ha fatta. È morta in ospedale, uccisa con colpi di arma da fuoco mentre incontrava i suoi elettori. Impegnata soprattutto per la pace in Siria senza fare accordi con un criminale internazionale come Assad, sosteneva il mantenimento del Regno Unito nell’Unione Europea.Jo Cox Twitter

Jo Cox non la conoscevamo in molti in Italia. La sua morte, dopo una vita nel segno della politica vera, non sia vana. E che si ritorca contro chi usa e fomenta l’odio in politica: con passi verso la pace più netti. Con il diniego e la scomparsa delle dittature e delle idee totalitarie che si fanno strada nel mondo di oggi in Italia come altrove.

Jo Cox riposi in pace. Ma non avremo pace noi nel mondo fin quando le idee di pace non prevarranno sulla barbarie dei mostruosi agitatori dell’odio di ieri e di oggi.

Il cordoglio nel mondo politico inglese è profondo. Cameron ha suggerito di fermare la propaganda per il referendum sulla “Brexit” l’eventuale uscita del Regno Unito dall’UE.

Il cordoglio di Matteo Renzi: “Come padre prima che come politico piango sconvolto Jo Cox. Con tutti gli italiani abbraccio la sua famiglia. L’odio non potrà vincere, mai.”

Len McCluskey, leader del sindacato Unite, ha detto che Jo Cox “è morta facendo quello in cui era appassionata e credeva”. Ha aggiunto “Questo è il crimine più spaventoso. Due bambini hanno perso la loro mamma, il marito di Jo ha perso la moglie e una famiglia ha avuto un membro profondamente amato preso da loro. Le nostre più sentite condoglianze vanno al marito di Jo, i loro figli, la sua famiglia allargata, e per il partito laburista per cui era molto cara. Dobbiamo onorarla nel miglior modo possibile, per portare avanti la sua opera di unire le persone e mai lasciando che la divisione o la disperazione vincano.”

Oona King

Oona King

“This is the most appalling crime. Two young children have lost their mum, Jo’s husband has lost his wife and a family has had a deeply loved member taken from them. Our deepest condolences go to Jo’s husband, their children, her wider family, and to the Labour Party to whom she was very dear…. We must honour her in the best way possible, to carry on her work of uniting people and never letting division or despair win the day.”

Oona Tamsyn King Membro della Camera dei Lord: “Per diventare un parlamentare, ti prendi la tua vita nelle tue mani. Più che devastata per la #JoCox insostituibile. Devastata anche per la democrazia britannica”.

“To become an MP, you take your life in your hands. Beyond devastated for the irreplaceable #JoCox. Devastated for British democracy too.”

Justin Welby, arcivescovo di Canterbury: “La morte di Jo Cox è terribile, soprattutto per la sua famiglia e gli amici, ma anche per quello che tutto il paese ha perso. Preghiamo per coloro che piangono.”

“The death of Jo Cox is terrible, most for her family & friends, but also for what the whole country has lost. We pray for those who mourn”

 

Articoli correlati:

Regno Unito, attentato a Jo Cox deputata pro-UE impegnata nei diritti umani in Siria

 

 

 

 

 


DIVENTA FAN DI MAREDOLCE SU FACEBOOK: Clicca QUI. Ti aspettiamo!