fbpx

Articles Posted in the " Mela Dell’Erba " Category

  • I 70 anni di Mimmo Cuticchio, l’opera dei pupi in festa

    di Gabriele Bonafede Quando dici opera dei pupi, dici Mimmo Cuticchio. Soprattutto a Palermo e soprattutto nell’evoluzione dello spettacolo su una prospettiva culturale, teatrale, sperimentale. E molto ancora. Mimmo è una figura gigantesca, anche fisicamente. Quando entra in scena per interpretare il Genio della Lampada, nel suo spettacolo Aladino di tutti i colori, diventa imponente […]



  • La semenza di Scaldati guarda all’Europa

    di Gabriele Bonafede   Siminza du Papireto (Semenza del Papireto), si diceva una volta quando si parlava degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Palermo, situata sopra il fiume Papireto a Palermo. A quattro anni dalla morte di Franco Scaldati si può dire, adesso, anche Semenza di Scaldati. Che corre e cresce nel rivisitare il […]


  • La voce di Franco Scaldati in “Assassina”

    di Gabriele Bonafede Il teatro di Franco Scaldati è tornato al Biondo di Palermo con la nuova messa in scena di Enzo Vetrano e Stefano Randisi, protagonisti e registi di Assassina, dal 29 marzo al 2 aprile in Sala Strehler. Assassina è uno dei testi di Scaldati che più lo identificano quale poeta dei vicoli […]



  • Lampedusa Way, porta surreale tra due mondi

    di Gabriele Bonafede Lampedusa è un’isola che vive di turismo perché bellissima. Un respiro d’acqua azzurra e rocce bianche nel mezzo del Mediterraneo. E nell’Odissea dell’avventura umana. È anche un luogo surreale, unico nel tempo e nello spazio perché minuscola frontiera tra due mondi immensi. Nel muro del mare, rappresenta una porta per chi parte […]


  • Quei sogni di Scaldati all’ombra della Terra

    di Gabriele Bonafede Paura e attrazione per la propria ombra. Ombra fedele, scacciata via, deplorata eppure amata. Dimenticata e poi ritrovata. L’ombra di Palermo, l’ombra degli ultimi che sono anche i primi. E primi lo erano, e lo sono ancora, i personaggi di Scaldati raccolti dal ventre popolare di Palermo. Ombra è Palermo, sfumata in […]