USA, nasce il nepotismo in salsa Trump

di Gabriele Bonafede

Su sedici membri della commissione di transizione, cioè il nucleo iniziale dell’amministrazione Trump, ben quattro sono stretti familiari. Si tratta della figlia Ivanka, dei figli Eric e Donald Junior e del genero Jared Kushner, sposato con la stessa Ivanka. Tutti nominati nell’arco di poche ore dalla vittoria elettorale del neo-presidente USA.

Tanto per ricordare cosa vuol dire nepotismo, cito una fonte molto popolare, Wikipedia: “Con il termine nepotismo si indica la tendenza, da parte di detentori di autorità o di particolari poteri, a favorire i propri parenti a causa della loro relazione familiare e indipendentemente dalle loro reali abilità e competenze. Il termine deriva dalla parola latina nepos, significa ‘nipote’, ….”.

In tempi di assoluta ignoranza, val la pena citare anche la Treccani. Nepotismo: “La tendenza a dar favore ai congiunti, senza aver molto riguardo ai loro meriti, naturale e assai comune in chi ne abbia, in qualsiasi campo, il potere, fu particolarmente rimproverata ai pontefici, che per lo stesso loro altissimo ufficio parevano dovere essere liberi da vincoli familiari troppo stretti e da passioni troppo terrene. Fu detta nepotismo, perché il favore dei papi, soprattutto nell’età seguente alla Riforma cattolica, si rivolse di preferenza a nipoti.”

Nel caso di Trump, le competenze dei nuovi incaricati per delicati compiti di Stato sono un primo schiaffo alla meritocrazia: cioè alla pratica di dare incarichi in base alle competenze. Una pratica poco conosciuta in determinati partiti e movimenti italiani (e anche nelle università), ma che negli USA era, fino a qualche giorno fa, uno dei pilastri della democrazia.

Nessuno degli stretti parenti di Trump ha infatti sostanziale esperienza in cariche pubbliche, sebbene siano già insediati quali responsabili di imprese di famiglia. Ciò in dispregio anche ad eventuali conflitti d’interesse.

Si profila un governo tendenzialmente nepotista per quattro lunghi anni di amministrazione-Trump, con ulteriori minacce alla democrazia negli USA e nel mondo.

 

 

 


DIVENTA FAN DI MAREDOLCE SU FACEBOOK: Clicca QUI. Ti aspettiamo!