Marcia interreligiosa per la pace a Palermo

L’iniziativa, intitolata “Le religioni insieme… per la pace”, partirà a Palermo da piazza Bologni alle ore 17.00 di martedì 15 dicembre 2015, con un corteo silenzioso ed illuminato da candele, che ciascuno porterà come simbolo di un impegno di pace, per terminare a Palazzo delle Aquile, dove alle ore 17.30 inizierà la preghiera interreligiosa.

Nel corso della manifestazione, informa l’UPEDI (Ufficio Pastorale per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso): “si mediterà su brani tratti dai libri sacri o da testi significativi delle diverse religioni ispirati a valori comuni, quali la sacralità della vita, la pace e la tolleranza e ci si scambierà un gesto di pace, ciascuno nella propria lingua.”

La corale di bambini Vox Animae eseguirà canti sul tema della pace. Il coro dell’ERSU di Palermo proporrà canti tratti dal proprio repertorio multietnico in lingue diverse.

Parteciperà alla preghiera, insieme e a fianco dei rappresentanti delle diverse religioni, della Consulta delle culture e della società civile, anche il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando. Alla manifestazione è stato invitato l’arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice.PACE bandiera1

Così nel sito dell’UPEDI di Palermo “Si invitano i cittadini e le cittadine di qualsiasi religione, etnia, lingua e cultura a partecipare ed a darne comunicazione alle proprie famiglie, agli amici ed alle reti lavorative, territoriali e sociali.”

Al momento hanno aderito alla manifestazione:
Associazione ex alunni Gonzaga; Associazione Lievito Onlus; Centro Astalli Palermo; Centro Buddismo Tibetano; Centro culturale islamico del Bangladesh; Centro Diaconale La Noce – Istituto Valdese; Centro Educativo Ignaziano (C.E.I.); Centro salesiano Santa Chiara; Chiesa Anglicana; Chiesa Cristiana Avventista del Settimo giorno; Chiesa Evangelica della Riconciliazione di Palermo; Chiesa Metodista Valdese; CO.RE.IS (Comunità Religiosa Islamica) di Palermo; Comunità della Moschea Islamica di Tunisi; Comunità di Vita Cristiana (CVX); Comunità di San Saverio; Comunità ebraica di Palermo; Comunità islamica di Villabate; Comunità Palestinesi in Italia; Comunità Sant’Egidio; Comunità tamil induista Palermo Mutthu Vinayagar; Comunità valdese metodista della Noce; Facoltà Teologica – Centro Studi per il dialogo con l’Islam; Gesuiti di Casa Professa; Gruppo Ali d’aquila; Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai di Palermo; Istituto di Formazione Politica “Pedro Arrupe” – Centro Studi Sociali; Laici Missionari Comboniani Palermo; Missione Speranza e Carità; Movimento dei Focolari – Dialogo interreligioso; Movimento Internazionale della Riconciliazione; Movimento Presenza del Vangelo; Ordine Francescano Secolare di Sicilia; Oasi Verde; Parrocchia dei SS. Pietro e Paolo; Parrocchia di Sant’Espedito Palermo; Parrocchia San Nicolò all’Albergheria; Patriarcato Ortodosso di Romania; Pellegrino della Terra; Presidenza della Consulta delle culture; Religiose del Sacro Cuore; S.A.E. (Segretariato Attività Ecumeniche); Suore della Carità di Santa Giovanna Antida de Thouret; Suore di Maria Bambina; U.P.E.D.I. (Ufficio per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso della Diocesi di Palermo).