fbpx

Articles Posted in the " Giovanni Rosciglione " Category

  • Il conte di Carmagnola e la politica delle trombe

    di Giovanni Rosciglione   Ormai il dibattito politico del nostro sfortunato paese è contrappuntato, non da elementi di analisi, approfondimenti rigorosi dei fatti, pazienti introspezioni sociopolitiche, ma da trombe degne di citazioni manzoniane. Come il conte di Carmagnola. Le arene circensi dei Talk e le fantasiose gazzette del fango, annunciano invece il tema del giorno […]


  • Amici del No

    di Giovanni Rosciglione Cari amici del no, mi rivolgo a voi perché mi aiutiate a risolvere un grosso dubbio che mi tormenta dal giorno dopo l’esito del Referendum. Per farmi meglio intendere, vi riporto uno degli articoli che un quotidiano che da voi stessi era considerato “troppo” indulgente con Francisco Franco Renzi, nel quale due […]



  • Referendum, votare con la testa e non con la pancia

    di Giovanni Rosciglione   Mancano 18 giorni al 4 dicembre, data del voto per il referendum sulla riforma costituzionale. E i chiassosi dibattiti sulle ragioni del sì o del no si incartano su argomenti assolutamente estranei al merito di una delle più importanti, attese e condivise riforme della nostra acciaccata Repubblica. Il risultato è quello […]


  • La Pizza-Unesco e il turismo in Sicilia

    di Giovanni Rosciglione   Ieri sera dei miei amici mi hanno invitato ad una pizza a Monreale, il cui Duomo (nella foto in copertina, le absidi) è noto sito Unesco di massimo pregio artistico e storico: una vera e propria Pizza-Unesco, si potrebbe dire. Avevano prenotato un tavolo per sei alle 20 e 30. Siamo […]


  • Coalizione: parola magica

    di Giovanni Rosciglione Che il governo Renzi sia in difficoltà mi sembra evidente. Avrà (ha!) sbagliato nel personalizzare il Referendum sulle riforme costituzionali, ma mi sembra altrettanto evidente che non è per questo che è accerchiato dalle batterie di fuoco a destra e a sinistra e, con addetti ai missili terra terra, i soldatini di D’Alema, […]


  • Renzi e Cecchino Angiolieri

    di Giovanni Rosciglione Tutti conoscono Cecco Angiolieri, poeta toscano nato nel 1260 e morto nel 1313. È classificato tra i rappresentanti del dolce stil novo, che in certo qual modo può essere considerato il movimento letterario che rottamò la vecchia e liturgica lingua latina e affermò coraggiosamente la nostra lingua italiana moderna. Conobbe Dante, del […]


  • La “santa alleanza” contro Renzi

    di Giovanni Rosciglione Questa è l’ultima del Governo Renzi http://www.corriere.it/economia/16_giugno_15/furbetti-cartellino-sospensione-immediata-licenziamento-veloce-cd44a776-332d-11e6-a482-ab4404438124.shtml: il licenziamento facile per i truffatori del cartellino. Penultima la proposta dell’anticipo pensionistico. E, andando a ritroso, la legge per l’assistenza agli invalidi rimasti soli (il dopo di noi), le unioni civili, l’accordo europeo sui migranti, l’accordo con l’India per il rientro dei Marò, la […]


  • Quando Calderaro difendeva il Parco dei Nebrodi dalla mafia

    di Giovanni Rosciglione La mano magica e affettuosa di Umberto Signa ha tracciato il profilo perfetto di Rino Calderaro, un nome che tutti quelli che a Palermo hanno fatto politica negli ultimi 50 anni ricordano e rimpiangono con affetto. Preceduto dal fumo della pipa, dondolante sulle spesse suole delle sue immancabili mephisto, di fustagni e […]


  • PD, tonni e tonnara

    di Giovanni Rosciglione Non è che io avessi dubbi su come votare al Referendum di ottobre. E non è anche che pensassi di avere dagli interventi di Maria Elena Boschi e di Luciano Violante elementi di analisi utili ai convincimenti che già ho maturato. No! Sabato mattina sono andato alla “Tonnara Florio” per due motivi […]