fbpx

Articles Posted by the Author:


  • Perché Maredolce

    Il castello di Maredolce è un gioiello di storia e architettura al centro di un quartiere conosciuto nel mondo per fatti mafiosi ed eroismo antimafia: Brancaccio. Quel quartiere di Palermo dove al contempo esistevano efferati mafiosi e un parroco-eroe come Don Pino Puglisi, recentemente proclamato Beato. Dunque, un posto del mondo pieno di contraddizioni, precisamente […]


  • La scena del Biondo Illuminata da Scaldati

    di Gabriele Bonafede Palermo, 9 aprile 2014 È stata un’onda continua di commozione ieri sera a Palermo per “Lucio” del poeta Franco Scaldati, scomparso lo scorso Giugno, e messo in scena al Teatro Biondo da Franco Maresco. Una rappresentazione che ha raggiunto quelle punte di dolcezza e delicatezza che tutti vorremmo nel ricordare e nell’omaggiare […]


  • All’Agricantus in scena “Stranieri familiari”

    di Gabriele Bonafede   Domani 6 e domenica 7 Luglio, all’Agricantus (Palermo), alle 23.00 va in scena “Stranieri familiari, coro per voce sola”, uno spettacolo teatrale ideato e interpretato dall’attrice palermitana Viviana Lombardo e diretto dal regista e attore Domenico Bravo. Il progetto nasce da un’idea di Viviana Lombardo e dall’urgenza di dichiarare sdegno e […]


  • Al Teatro Biondo una sublimazione dell’Ulysses

    di Gabriele Bonafede (articolo del 6 Aprile 2013) Al centro della scena c’è lei. Una lei multipla, multidimensionale, psichica, pervasiva: è Ophelia. Ma è anche la madre, la moglie, la presenza femminile e il ricordo della fine-e-non-fine “certa” che si propone, attraverso la metempsicosi, come vita oltre la vita, comunque e sempre centrale sul palcoscenico […]


  • La Memoteca di Marco Pomar, un’ironica macchina del tempo per Palermo

    di Gabriele Bonafede   Da tempo aspettavamo una raccolta di storie brevi di Marco Pomar e siamo stati accontentati. Con La Memoteca, (pubblicata da Gruppo Editoriale Novantacento, 160 pagine), Marco ci fa riflettere sulla psiche tipica del quarantenne italiano, anzi meridionale, anzi palermitano, di oggi. E lo fa con uno stile che appare sempre più […]