Articles Posted in the " Storia " Category

  • 11 novembre: cento anni fa terminava il macello provocato dai sovranisti

    di Gabriele Bonafede Oggi sono cento anni dall’armistizio che pose finalmente fine all’inutile strage della Prima Guerra Mondiale. L’11 novembre 1918 si firmava infatti l’armistizio di Compiègne nel quale si stabiliva la fine delle ostilità che avevano mietuto i milioni di morti dell’allora Grande Guerra. Solo oggi, dopo tre generazioni, si può comprendere appieno cosa […]


  • I moti del 1820 e i tragici scontri tra città siciliane

    Note sui moti del 1820 in Sicilia per la nostra rubrica “Pillole di Storia” di Pasquale Hamel Il 1820, in Sicilia, fu un anno particolarmente caldo dal punto di vista politico. Il 15 giugno a Palermo scoppia la rivoluzione, o meglio i moti, e il 18 giugno viene costituito un governo provvisorio a capo del […]


  • Dalla Napoli-Portici all’arretratezza del Regno borbonico

    di Pasquale Hamel Il 3 ottobre 1839 veniva inaugurata la Napoli-Portici, la prima ferrovia costruita nella penisola italiana. Si trattò, sicuramente, di un evento importante che, allora, poneva il Regno delle Due Sicilie all’avanguardia fra gli stati italiani. Quegli “appena” 7 km e 250 metri sui quali correva una locomotiva Bayard costruita nella fabbrica inglese […]


  • Arte, storia, natura e profumo di tabacco

    di Maria Luce Schillaci Non solo sigari per il Camisa Blanca Cigar club di Terni. Il club, che in Italia è uno dei più antichi, ha da sempre come obiettivo la condivisione della passione del sigaro e del fumo lento come momento di incontro, ma anche la valorizzazione del territorio in cui opera. I soci […]


  • La rivolta del Vespro, una congiura ai danni dell’Isola

    di Pasquale Hamel Il lunedì dell’Angelo del 1282, il popolo palermitano si sollevò contro Carlo d’Angiò, il sovrano che, dopo l’investitura pontificia con la quale veniva nominato re di Sicilia, aveva sconfitto gli svevi di Manfredi e si era insediato sul trono ch’era appartenuto alla dinastia normanna. In pochissimo tempo la rivolta, iniziata a Palermo, […]


  • Quei passi perduti dell’Autonomia Siciliana

    di Pasquale Hamel L’Autonomia Siciliana, istituzione sognata per oltre ottant’anni da tanti siciliani che avevano visto mortificate le proprie aspirazioni dal centralismo dello Stato unitario, viene oggi ritenuta da molti la principale responsabile del mancato sviluppo e, perfino, del degrado sociale dell’Isola. E, in effetti, malgoverno e corruzione hanno scandito, soprattutto in questi ultimi anni, […]


  • Museo della Storia Patria e memoria storica

    di Pasquale Hamel La riapertura del Museo del Risorgimento Vittorio Emanuele Orlando di Palermo, è un’opportunità ulteriore che si offre, soprattutto ai palermitani, per riflettere sulla propria storia. Questo è l’obiettivo che mi sono proposto dal momento in cui ho accettato l’incarico onorifico a cui gli amici della Società Siciliana di Storia Patria mi hanno […]


  • La singolare presenza ebraica a Palermo

    di Pasquale Hamel Uno dei luoghi comuni più diffusi è che la Sicilia sia stata nel corso della sua storia terra di tolleranza. A sostegno di tale tesi si ricorda infatti il miracolo di convivenza fra le culture realizzato dalla monarchia normanna e da quella sveva che l’avevano ereditata dalla periodo della presenza araba. Ma […]


  • La rivincita antifascista di Taccareddu da Porto Empedocle

    di Pasquale Hamel Il nome di Salvatore B., “Taccareddu” come era inteso a ragione delle sua modestissima altezza, alla gran parte dei miei lettori non ricorda nulla e, credo, anche a Porto Empedocle, suo paese e luogo della storia che vado a narrare, ben pochi ricordano questo personaggio. Eppure Taccareddu, un anarchico orgoglioso delle sue […]