Articles Posted in the " Stefania Munafò " Category

  • Per la stabilizzazione dei precari nella sanità

    di Stefania Munafò   È necessaria una legge regionale che sblocchi le stabilizzazioni dei precari nella sanità rimuovendo gli ostacoli fin qui esistenti per il completamento del percorso che al momento rischia di non riguardare l’intera platea. L’iter che porterà all’approvazione del bilancio regionale per il 2017 è in fase avanzata. Pertanto invito il Governo […]


  • Palermo e la disattenzione ai disabili. Cosa fare

    di Stefania Munafò A Palermo ci vuole attenzione per i disabili. La città, purtroppo, è ancora lontana dall’essere a misura di chi ha difficoltà. Il diversamente abile deve fare i conti con la maleducazione di tanti concittadini ma anche con un’amministrazione poco attenta. Occorrerebbe favorire l’accesso a edifici, trasporti e altri servizi. Il disabile ha […]


  • Palermo, ZTL sospese

    Sospese le ZTL di Palermo (Zone a Traffico Limitato). Il TAR di Palermo ne dà comunicato oggi con la decisione dei giudici del Tar Giovanni Tulumello, Aurora Lento e Lucia Maria Brancatelli, riuniti oggi in camera di consiglio. Le ZTL di Palermo sono quindi sospese a tempo indeterminato. “Sono soddisfatta per la decisione del tribunale […]


  • ZTL-Palermo, i cittadini meritano rispetto

    di Stefania Munafò Riguardo alle ZTL-Palermo, l’amministrazione di Orlando sostiene di essere stata in sintonia con il TAR. Questo è un parallelismo assurdo e paradossale. Questa amministrazione ha ‘toppato’ su tutti i fronti, non ultimi proprio i disagi causati ai cittadini per le lunghe code e attese per il rilascio del pass-ZTL. Adesso Orlando vorrebbe […]


  • Palermo, incassi ZTL vadano all’ambiente

    di Stefania Munafò L’amministrazione-Orlando vorrebbe far incassare direttamente all’Amat (azienda trasporti pubblici di Palermo) i proventi del pass ZTL (Zone a Traffico Limitato). Dovrebbe invece essere il Comune a introitarli ed i 30 milioni previsionali dovrebbero essere iscritti nel bilancio comunale così come previsto dal decreto legislativo 118/2011. Le scelte della Giunta comunale appaiono incomprensibili. Il […]


  • La giunta frettolosa partorì le ZTL cieche

    di Gabriele Bonafede   Palermo è una bella città anche perché succede di tutto. Precisamente di tutto e il contrario di tutto: storie per tutti i gusti e tutte le età. Ad esempio la storia delle Zone a Traffico Limitato (ZTL) sta diventando ormai una telenovela degna di rappresentazione televisiva a puntate. Le ZTL, che […]


  • Cardiochirurgia pediatrica, convenzione-Ismett è la soluzione nell’immediato

    di Stefania Munafò La segreteria provinciale del PD ha chiesto un incontro urgente all’assessore regionale Baldo Gucciardi per affrontare i disagi delle famiglie dei bambini cardiopatici. Sostengo l’iniziativa per vari motivi. Innanzitutto non è possibile per queste famiglie spostarsi a Taormina dove, peraltro, mancano le specialità pediatriche né è valutabile come risolutiva la convenzione con […]


  • Palermo e partecipate, il PD chiede trasparenza

      “La condotta del Presidente di Reset che, all’esito di una seduta del CDA, lascia trasparire la necessità di agire in danno della consigliera PD Spallitta per tutelare dell’immagine della società e dei suoi organi amministrativi, risulta poco comprensibile” Lo dicono in una nota congiunta Carmelo Miceli e Stefania Munafò, rispettivamente Segretario e Responsabile Territorio […]


  • Amministrazione-Orlando ammette di non saper fare rispettare le regole

    di Stefania Munafò Dopo il disastro-tram, le ZTL “al contrario”, la musica negata, interi quartieri senza mezzi pubblici e, purtroppo, tanto altro, un ennesimo e preoccupante tema emerge nell’amministrazione della città di Palermo: l’assegnazione in concessione di immobili di proprietà comunale. Ci troviamo di fronte all’ennesima mancanza di trasparenza e implicita ammissione di sconfitta. L’oggetto […]


  • Amat cieca e bendata verso il precipizio. Giusto Catania si dimetta

    di Stefania Munafò Le partecipate del comune di Palermo sono sotto il controllo esclusivo del sindaco e della sua giunta che ne dispongono come vogliono in barba alla normativa ed esautorando il consiglio comunale delle proprie competenze e prerogative come il controllo analogo. Ma io dico, così non funziona. Basta e avanza. Da tre anni […]