Articles Posted in the " Marco Pomar " Category

  • Da Palermo, una lezione di sport ai peracottari di Frosinone e Lega Calcio

    di Gabriele Bonafede Con la finale play-off di ritorno, Frosinone-Palermo, il campionato di serie B 2017-2018 è finito in vergogna nazionale. Una squadra di peracottari aiutati da un arbitro inqualificabile è salita in serie A: il Frosinone. Peracottari dell’ultima ora, hanno “deliziato” tutti gli italiani con le loro messe in scena meschine e antisportive. Peggio […]


  • I miei esami di maturità, alcune decine di anni fa

    di Marco Pomar I miei esami di maturità li ricordo ancora oggi. Come fosse ieri. E se per caso provassi a dimenticarli, ci sarebbe sempre il mio inconscio a rinverdirmeli nei sogni. Ricordo il terrore nei nostri volti quando si seppe che era uscito il greco scritto. Araldi era sicuro che dopo due anni di fila di […]


  • Lettera aperta a Gigino DI Maio

    di Marco Pomar Caro Gigino Di Maio, perdona il tono confidenziale, ma la tua giovane età e la continua presenza in questi ultimi mesi nei media, mi fanno sentire in diritto di usarlo. Magari sbaglio, ma non credo sia questo il punto. Il punto è che le ultime notizie, e quando si scrive si corre […]


  • Lettera aperta all’assessore al traffico

    di Marco Pomar Cara assessora (si dice così?) al traffico del comune di Palermo, Le scrivo perché non avrei mai pensato di rimpiangere, nemmeno per un momento, il suo ultimo predecessore. Però così sta accadendo, benché molte cose mi facciano presumere che anche con quello di prima si sarebbe prodotta questa nefandezza. Di cosa parlo? […]


  • C’era una volta un gruppo di grilli

    di Marco Pomar C’era una volta un gruppo di grilli. Questo gruppo di grilli era stanco delle cicale che governavano il regno degli animali canterini, e un giorno decise di prendere il potere. Tutti gli animali erano stufi dei soprusi delle cicale, che cantavano rompendo le balle due mesi l’anno e campavano con i cicalizi per […]


  • Ettore il minatore

    di Daniele Billitteri C’era uno che fa il minatore. Scava dove c’è da scavare. Ma pure dove nessuno scaverebbe perché non se ne accorge, perché non ha tempo, perché si accontenta della superficie. Lui invece scava. Sempre. E trova. Sempre. Ma il bello è che, per quanto palude scandagli, ne esce fuori sempre con qualcosa […]


  • Il mal di schiena curato con la Terapia dell’Oca

    di Marco Pomar   Hai mal di schiena, tiri i dadi e vedi cosa fare. Esce il 4, vai alla casella consigli dell’incompetente, dove c’è Tito che ti racconta della sua ernia record, e di come lui ha risolto con la medicina ayurvedica. C’è il professor Marhabata, bravissimo, che ti valorizza i dosha, le zone […]


  • Mi chiamo Ahmed e sono nato a Palermo

    di Marco Pomar   Mi chiamo Ahmed, ho nove anni e sono nato a Palermo.  Ma non sono italiano. A quanto pare sono siriano, anche se non sono mai stato in Siria. Ho visto dov’è su internet, ma non parlo quella lingua e non so se è bella come la città dove sono nato. Vivo […]


  • Messaggio elettorale di uno scrutatore al confino

    di Marco Pomar   Cara Mamma, non so se questo messaggio ti arriverà mai, lo sto scrivendo dal bagno in una scheda della circoscrizione che ho rubato poco fa, approfittando di uno svenimento del presidente di seggio. Non fare caso a tutti questi suca, non li ho scritti io. Non so se ce la faremo, […]


  • Palermo e il coraggio di votare

    di Gabriele Bonafede Marco Pomar, scrittore e anche autore di testi teatrali è conosciuto a Palermo per i suoi libri gustosamente ironici, una specie di Luís Fernando Verissimo in salsa siciliana. Mitico il suo primo libro pubblicato qualche anno fa, “La Memoteca”, seguito da altri largamente diffusi, per lo meno in città. I suoi testi […]