Articles Posted in the " il politofilo " Category

  • Euro, la memoria corta di Berlusconi

    di Giovanni Rosciglione   Continua da più di 15 anni il “mantra” dei presunti danni provocati dell’entrata in vigore dell’Euro in Italia. Anche in questi giorni ormai preelettorali le vocine gracidanti e eccitate dei politichetti di giornata continuano a sostenere che l’Euro ha dimezzato il potere di acquisto e di sostentamento dei lavoratori, aumentando invece […]


  • Come era verde la mia sezione

    Con l’arrivo di Renzi a Palermo, tornano i ricordi delle sezioni di partito. Ecco la vicenda della sezione “Libertà” e delle battaglie che furono sul verde in città   di Giovanni Rosciglione Oggi (o più precisamente due anni fa, quando pubblicai questo articolo nel mio blog personale) ho accompagnato Arturo al Verde Terrasi. Alcuni la […]


  • Seconda carica

    di Giovanni Rosciglione Ecco i Presidenti del Senato, la seconda carica istituzionale in Italia, dal 1948: I Legislatura Ivanoe Bonomi (8 maggio 1948 – 20 aprile 1951), Enrico De Nicola (28 aprile 1951 – 24 giugno 1952), Giuseppe Paratore (26 giugno 1952 – 24 marzo 1953), Meuccio Ruini (25 marzo 1953 – 24 giugno 1953). II Legislatura Cesare Merzagora (25 giugno 1953 – 11 giugno 1958). III […]


  • Ius soli, perché spesso si va contro la ragione

    di Giovanni Rosciglione Con o senza ragione, in questi ultimi sei anni mi è capitato per centinaia di volte (e mi capita ora) di andare a prendere o a lasciare i miei nipotini a scuola. Oppure per decine di volte di ospitare nel mio giardinetto le loro feste di compleanno. Vanno in scuole del mio quartiere […]


  • Il grido di civiltà contro il Funeral Show

    di Giovanni Rosciglione Se potessi essere il giudice unico di un Premio alla Civiltà, sceglierei senza alcun dubbio Imma la madre della giovane Noemi, massacrata da una bestia umana. Le consegnerei il premio con parole di commozione per il suo dramma e con complimenti per essere stata (a mia memoria) la prima cittadina italiana a […]


  • Nel regno di Orlando, neo viceré di Maqueda

    di Giovanni Rosciglione   L’inserto palermitano de La Repubblica di un paio di giorni fa aveva un paginone che, con riferimento all’amministrazione comunale, aveva questo titolo: “Dai rifiuti all’asilo nido le 10 emergenze dimenticate dalla nuova giunta”. Il lungo report di Claudia Brunetto e Francesco Patanè illustrava, con esaurienti riassunti, le dieci emergenze: 1) Città […]


  • Il nuovo Oriente che comincia tra Roma e Palermo

    di Giovanni Rosciglione “C’è una nuova «questione romana», non quella dei rapporti tra Stato e Chiesa, ma quella del rapido declino della capitale d’Italia. Potremmo oggi ripetere le parole con le quali l’ambasciatore francese a Roma Gramont, nel 1860, sintetizzava il suo giudizio: «C’est ici que l’Orient commence» (è qui che comincia l’Oriente). Con l’Unità […]


  • L’importanza di chiamarsi Earnest Orlando

    di Giovanni Rosciglione Non penso sia una bizzarra esclusiva della politica palermitana. Sono certo che nelle liste di coalizione che appoggiano un Premier, un Sindaco, un Governatore dal nome famoso e con molte probabilità di vittoria, dovunque si usi imbucare un omonimo, che, senza disturbare il Capo, porti a quella lista qualche voto in più. […]


  • Il piccolo Charlie e la divisa da bersagliere

    La vicenda del piccolo Charlie, affetto da una malattia incurabile, ha tutta l’aria d’essere utilizzata a fini politici di Giovanni Rosciglione “I mitocondri sono le “centrali energetiche” delle cellule e producono l’energia necessaria alle loro funzioni vitali. Le malattie mitocondriali sono molto eterogenee dal punto di vista clinico; possono coinvolgere diversi tessuti ma i più […]


  • Pensavo fosse l’ultimo. Storie di quotidiano medioevo a Palermo

    di Giovanni Rosciglione Pensavo che, a Palermo, lo “schiavo” a fosse in fondo alla catena: che fosse l’ultimo anello. Almeno uno di questi “schiavi”, lo conosco da più di venti anni. L’ho visto crescere e da bambino di 4/5 anni diventare uomo. Ma lo “schiavo”, l’ultimo, è in molti posti di Palermo. Chi bruno, chi […]