Articles Posted in the " Giovanni Rosciglione " Category

  • Souvenir di Sicilia

    di Giovanni Rosciglione Penso al fatto che, improvvisamente, politici, giornalisti, intellettuali, sacerdoti, si indignano perché una delle foto che il Governo sta usando per propagandare il G7 di Taormina voluto da Renzi, ritrae un ragazzo con coppola che guarda, con espressione da gallo brancatiano, una pudica ragazza. Che furore, quello del Presidente dell’Ars, che chiede immediatamente […]


  • La memoria di Palermo: caduta nella Rete a corrente alternata

    di Giovanni Rosciglione  Ho cercato più volte di spiegare che, soprattutto in Sicilia, in fatto di politica si deve registrare un fenomeno neuropolitico di sostanziale importanza: la memoria caduta in una rete a corrente alternata. È ciò che definisco anche “la memoria ondulante”, ovvero quel disturbo sociocomportamentale per il quale le nostre cronache politiche parlano […]


  • Perché riflettere su simboli e storia dal Pci al Pd in Sicilia

    di Giovanni Rosciglione Non sono uno storico della sinistra in Sicilia: ho solo potuto dare un’occhiata dal di dentro. È per questo che trovo questa polemica sull’assenza del simbolo PD alle elezioni comunali di Palermo assolutamente inutile. Ora, se il Ministro Orlando la utilizza come polemica elettorale per le primarie posso avere qualche riserva sul […]


  • Ho preso la tessera del PD

    di Giovanni Rosciglione   Ieri pomeriggio mi ha telefonato Carmelo Miceli, Segretario Provinciale di Palermo. Si è lamentato della durezza del mio pezzo di ieri su Maredolce sulla difficoltà di riprendere la tessera, mi ha spiegato che il lunedì è l’unico giorno di riposo dei non numerosi dipendenti del Partito e che mi aspettava nel […]


  • Primarie PD a Palermo, nessuno risponde

    di Giovanni Rosciglione Ad Aprile ci saranno le primarie del PD. Serviranno per scegliere il Segretario Nazionale, l’Assemblea e, via via scendendo, i gruppi dirigenti locali. Per votare ai gazebo non sarà necessario essere iscritti. Ma per candidarsi nelle varie liste che si presenteranno sarà necessario avere una tessera dei democratici. Ci sto pensando. A […]


  • Destra e Sinistra, da Giorgio Gaber al ritornello populista

    di Giovanni Rosciglione   Molti anni fa – 1994 – il compianto, e rimpianto, Giorgio Gaber cantava una canzone che continua ad essere messianica per chi fa politica e non solo, giovani e vecchi: “Destra-Sinistra”, che potrete risentire nel video in fondo a questo articolo: Ricordate? “Una bella minestrina è di destra Il minestrone è […]


  • I nimici ra cuntintizza

    di Giovanni Rosciglione C’è a Palermo – da anni – un modo di dire per classificare quelli che, temerariamente, si azzardano a criticare sempre anche gli “evidenti successi” dell’uomo politico di turno che, raggiunta una posizione di solido carisma, generosamente regala agli immeritevoli sudditi i preziosi frutti del suo governo. “I nimici ra cuntintizza” (i nemici […]


  • Caro PD, altro dirti non vo’

    di Giovanni Rosciglione Appena fuori dai locali di Via Libertà 64/a dove si era svolta la Conferenza Stampa di Davide Faraone per presentare il Progetto CAMBIAMENTI, ho mandato questo twitter: “dopo decenni che a Palermo aprono solo Sale Scommesse, Compro Oro, Finanziarie e Street food, finalmente oggi si è inaugurato un luogo dove di ci […]


  • Il conte di Carmagnola e la politica delle trombe

    di Giovanni Rosciglione   Ormai il dibattito politico del nostro sfortunato paese è contrappuntato, non da elementi di analisi, approfondimenti rigorosi dei fatti, pazienti introspezioni sociopolitiche, ma da trombe degne di citazioni manzoniane. Come il conte di Carmagnola. Le arene circensi dei Talk e le fantasiose gazzette del fango, annunciano invece il tema del giorno […]


  • Amici del No

    di Giovanni Rosciglione Cari amici del no, mi rivolgo a voi perché mi aiutiate a risolvere un grosso dubbio che mi tormenta dal giorno dopo l’esito del Referendum. Per farmi meglio intendere, vi riporto uno degli articoli che un quotidiano che da voi stessi era considerato “troppo” indulgente con Francisco Franco Renzi, nel quale due […]