Articles Posted in the " Lavoro " Category

  • Palermo, parte New Urban Agenda-Right to the Future

    di Gilda Sciortino Promuovere il dialogo sul futuro delle città e tradurre gli obiettivi globali della New Urban Agenda in politiche locali è l’obiettivo che si pone l’ Urban Thinkers Campus-Right to the Future. Iniziativa che terrà banco sino a sabato 8 aprile nel centro storico di Palermo a Palazzo Sant’Elia, organizzata da PUSH, dal Comune di Palermo e […]


  • L’emigrazione giovane di un Paese che invecchia

    di Franco Maria Romano I recenti dati ISTAT 2017 sull’Italia mettono in evidenza un aumento della popolazione anziana con un aumento della proporzione di anziani sul totale della popolazione. Si assiste, intanto, ad un tasso minimo delle nascite (474 mila nel 2016 rispetto all’anno precedente che era di 486 mila con una differenza del meno […]


  • Oleifici Barbera nel programma-TV Boss in Incognito

    di Gilda Sciortino Sarà ambientata nel mondo dell’olio la prossima puntata di Boss in incognito, che martedì 21 febbraio avrà come set televisivo l’azienda Premiati Oleifici Barbera. Una bella storia di imprenditoria sana raccontata da un programma che ha un seguito di oltre 2 milioni di telespettatori e che parla della vita di persone, il modo di […]


  • Teatro Massimo in festa per il Premio Best in Sicily

    di Carolina Infantellina Quale luogo migliore del Teatro Massimo di Palermo per festeggiare i dieci anni del premio ideato da Cronache di Gusto “Best in Sicily”? La vista dei palchi gremiti di spettatori, del loggione strabordante, della platea piena di gente entusiasta per l’evento che stava avendo luogo: certamente è stato uno spettacolo suggestivo per […]


  • Teatro Biondo di Palermo, tornano a lavoro undici cassintegrati

    Tornano a lavoro il 13 febbraio undici dei quarantaquattro cassintegrati del Teatro Biondo, sospesi dal servizio a ottobre 2016 nel tentativo da parte del Teatro di recuperare 130 mila euro e cercare di chiudere il bilancio di fine anno in pari. Il segratario della Slc Cgil Palermo, Maurizio Rosso, auspica alla costruzione di una politica […]


  • Una proposta per il lavoro nelle aziende sequestrate alla mafia

    PALERMO, 21 ottobre 2016. Un pacchetto di misure per salvaguardare imprese e lavoratori delle aziende sequestrate alla mafia. La proposta è stata presentata oggi alla Biennale dell’Economia cooperativa in corso a Palermo, alla presenza del ministro al Lavoro Giuliano Poletti da Legacoop Sicilia (nella foto in copertina). “Oggi – ha detto il responsabile legalità e beni confiscati Filippo […]


  • Almaviva, accordo al fotofinish. Evitato il peggio

    di Gabriele Bonafede Dire che si siano salvati dal licenziamento 3000 lavoratori sembra un poco eccessivo. Semmai è stato evitato il peggio, e cioè il brutale licenziamento senza ammortizzatori sociali. Fondamentalmente, l’accordo appena siglato per Almaviva dopo mesi di trattativa, crea ammortizzatori diciamo così “ad-hoc” per un periodo giudicato dalle parti sociali abbastanza lungo a […]


  • Almaviva, fumata “grigia”. Sindacati: manifestazione nazionale

    L’incontro cruciale tra le parti sociali e il governo sulla vertenza Almaviva avvenuto ieri a Roma si è concluso con uno stallo. Ci sarebbe anche una più forte disponibilità del governo a garantire ammortizzatori sociali abbastanza lunghi da permettere una ristrutturazione e una nuova regolamentazione del settore. Ma i sindacati osservano che le soluzioni prospettate […]


  • Almaviva, incontro cruciale al Ministero

    di Gabriele Bonafede È appena incominciato l’incontro decisivo per la vertenza Almaviva tra le parti sociali al Ministero per lo Sviluppo Economico (MISE) a Roma, previsto per oggi alle 14.00 con la partecipazione del governo. Si tratta dell’ennesima puntata di una vertenza che finora non ha portato frutti per la sorte di 1670 dipendenti del […]


  • Un Patto per la Sicilia

    di Gabriele Bonafede Serve un Patto per la Sicilia e non solo per Palermo, Catania e Messina. Non sono solo le maggiori città ad essere in profonda crisi, con licenziamenti a migliaia, abbassamento del reddito, imprese che chiudono. E non è una crisi che deriva solamente dalla crisi europea o mondiale: ha radici molto più […]