Articles Posted in the " Lavoro " Category

  • Il M5S è contro la TAV ma vuole realizzare la terra piatta in Sicilia

    di Gabriele Bonafede Certo che in quanto a bufale da far piangere di ridere i grillini sono imbattibili. Nemmeno Lercio arriva a questi livelli. Tanto che il quotidiano satirico ha già pubblicato uno dei suoi titoli sull’argomento, affermando di dover chiudere perché questo governo è imbattibile nelle supercazzole. Ad ogni nuova proposta dei grillini è […]


  • L’Italia è in recessione

    L’aggettivo “tecnica” alla recessione ormai certificata dall’Istat potrebbe durare molto poco. Si rischia di entrare presto in recessione vera e propria. Ecco perché   di Gabriele Bonafede Contrariamente ai maggiori media italiani, ho volutamente evitato di aggiungere nel titolo l’aggettivo “tecnica” alla recessione ormai certificata dall’Istat in Italia. Ecco perché. Con il termine “recessione” si […]




  • Di Maio: “L’Italia va verso il boom”

    Le prospettive dell’economia italiana sono quelle di un naufragio col botto di Gabriele Bonafede Dice bene il ministro del lavoro Luigino Di Maio: l’Italia va verso il boom. Anzi, è già boom: la produzione industriale cala, la disoccupazione esplode, una banca italiana deve essere salvata, l’odio è dappertutto, la recessione è iniziata. L’iceberg non è […]


  • Le pericolose falle del reddito di cittadinanza

    di Lelio Cusimano (*) È possibile ragionare pacatamente delle misure che il Governo si accinge a varare? È possibile farlo senza etichette politiche? È possibile porre l’accento su alcune criticità quando sono ancora superabili? Ci proviamo; cominciando dal reddito di cittadinanza. Oggi la CGIA di Mestre, uno dei più autorevoli osservatori italiani, ha evidenziato il […]


  • Reddito di cittadinanza, ecco che cosa prevede la legge

    di Lelio Cusimano (*) Il reddito di cittadinanza (lo chiameremo RdC) parte ad aprile prossimo; fino allora sarà in vigore il REI, reddito d’inclusione, introdotto dal precedente Governo. Le risorse disponibili assommano a 6,1 miliardi per il 2019, cui si aggiunge un miliardo per quattro mila assunzioni nei Centri per l’Impiego e per i nuovi […]


  • Perché la Francia può cantare e l’Italia no

    Francia e Italia: un confronto tra le due economie e le manovre sui conti pubblici di Gabriele Bonafede Infuria la polemica sulle dichiarazioni del Ministro del Lavoro italiano a proposito del sforamento del deficit. Di Maio ha dichiarato di non sapere perché mai, essendo l’Italia un Paese sovrano, non possa fare come la Francia, e […]


  • Se Marchionne diventasse il simbolo del riscatto per il Mezzogiorno

    di Franco Lo Piparo Lo dico con franchezza e senza falsi pudori: la morte di Marchionne ha innescato, in alcune forze politiche e in alcuni giornali, un imprevisto processo di diffusione di etica neocapitalistica post-fordista. Marchionne, il figlio del maresciallo dei carabinieri, emigrato a quattordici anni in Canada e per sei anni di poche parole […]


  • Brexit, un conto salato per gli italiani

    Il conto della Brexit sarà salato anche per l’Italia. Lo dimostrano tutti gli studi. Perché in Italia nessuno ne parla?   di Gabriele Bonafede Pochi giorni fa, tutti i giornali anglosassoni hanno riportato almeno una parte delle notizie riguardanti il rapporto “segreto” del governo britannico sui costi reali della Brexit. Rapporto “segreto”, perché, come denunciato […]