Articles Posted in the " Economia " Category

  • È Wall Street, non Banca Etruria

    di Vincenzo Pino La crisi italiana minaccia il mondo. È di ieri la notizia di un crollo rovinoso a Wall Street che ha riguardato innanzitutto i titoli bancari. Uno spaventoso effetto domino può innescarsi infatti sull’equilibrio finanziario mondiale per la preoccupazione che il governo italiano non onori i suoi debiti che stanno non solo nel sistema […]


  • Il rischio di tempesta finanziaria in Italia

    di Vincenzo Pino Si calcola che il solo annuncio di decurtare il debito di 250 miliardi dell’Italia verso la Bce sia costato attorno ai 200 miliardi, come riporta il Corriere della Sera di oggi. Il dilettantismo suicida minacciosamente ed ingenuamente stilato nella bozza di contratto e pubblicato il 14 Maggio ha avuto questo effetto: un […]


  • Brexit, un conto salato per gli italiani

    Il conto della Brexit sarà salato anche per l’Italia. Lo dimostrano tutti gli studi. Perché in Italia nessuno ne parla?   di Gabriele Bonafede Pochi giorni fa, tutti i giornali anglosassoni hanno riportato almeno una parte delle notizie riguardanti il rapporto “segreto” del governo britannico sui costi reali della Brexit. Rapporto “segreto”, perché, come denunciato […]


  • Trump si vanta di nuovo dei risultati di Obama

    Trump costretto a vantarsi dell’operato di Obama per raccogliere qualche misero applauso al discorso sullo stato dell’Unione di Gabriele Bonafede Con un lungo, retorico e a tratti sgradevole discorso, Trump finisce per raccogliere applausi quando si vanta dei buoni dati sull’occupazione. Gli Usa arrivano al più basso livello di disoccupazione dal 2010. Peccato che dal […]


  • Italia fuori dal mondiale e Russia 2018 rischia il flop

    di Gabriele Bonafede Italia fuori dal mondiale, ma il flop non è solo italiano. Per Russia 2018 si annunciava un disastro anche con la partecipazione della squadra azzurra. A causa di altre eliminazioni importanti dal punto di vista economico, ma soprattutto a causa una serie molto lunga di errori e follie da parte della stessa […]


  • Crisi Catalogna: imprese altrove e rischio finanziario

    di Gabriele Bonafede Prima ancora che fosse dichiarata unilateralmente l’indipendenza dal parlamento regionale, erano già quasi 1700 le imprese che avevano lasciato la Catalogna in solo 18 giorni, cioè a partire dall’acuirsi della crisi. A queste vanno aggiunte le oltre 500 che si erano trasferite ancora prima, a partire dall’inizio dell’anno. Un’emorragia impressionante che lascia presagire […]



  • Cooperazione e sviluppo in Sicilia. Quale futuro? Se ne parla al congresso AGCI

    A Palermo il XV Congresso dell’Associazione Generale delle Cooperative Italiane – AGCI Sicilia, 25 ottobre 2017 re 9.00, NH Hotel – Foro Italico. Intervista al presidente Michele Cappadona, La Federazione regionale siciliana dell’AGCI-Associazione Generale delle Cooperative Italiane, ha celebrato il suo primo congresso il 6 ottobre 1963 a Ragusa e da allora è cresciuta fino a rappresentare […]


  • Università, mobilità sociale e sviluppo: i costi della demeritocrazia

    Uno sguardo al passato per non accettare il futuro… a proposito delle recenti notizie di cronaca riguardanti il baronaggio universitario   di Franco Maria Romano Papà mio era medico e suo padre, mio nonno, che non ho conosciuto, era contadino e lavorava un fazzoletto di terra di sua proprietà. Un chiaro esempio di mobilità sociale […]


  • Il più piccolo negozio del mondo? È a Palermo

    di Gabriele Bonafede Dov’è il più piccolo negozio del mondo? In Cina? Oppure in Giappone dove lo spazio costa carissimo e le persone dormono in stanze-loculi? Strano a dirsi, ma sembra che sia invece a Palermo. Precisamente nel centro storico in via Maqueda a circa 50-100 metri di distanza dalla Stazione Centrale. E, coerentemente, è […]