Articles Posted in the " Arte e Cultura " Category

  • “Letizia forever” al Teatro Ditirammu di Palermo

    Stasera alle 21.30 al teatro fondato da Vito Parrinello nel quartiere Kalsa di Gabriele Bonafede Struggente, violento, poetico, corrosivo fino allo spasmo, “Letizia forever” è un monologo che provoca, s’impone e rimane. Per la prima volta a Palermo nella stagione 2017-2018 del Teatro alla Guilla, approda al Teatro Ditirammu, sempre a Palermo, dopo una tournée […]




  • A “Mercurio” di Michele Bernardi il premio della giuria Animaphix 2018

    La giuria internazionale della quarta edizione di Animaphix, il Festival siciliano sul cinema d’animazione che si svolge ogni estate a Bagheria, ha premiato Mercurio di Michele Bernardi (Italia, 2018) per “il suo approccio esteticamente piacevole e per la sua storia toccante. Mentre da un lato il film è sostenuto da una narrazione chiara ed emotiva, dall’altro prende il volo come […]


  • La mafia ai tempi della polizia borbonica

    di Pasquale Hamel Soprattutto a partire dal 1850, il controllo del territorio in Sicilia divenne sempre più arduo per la gendarmeria borbonica. Gruppi armati dediti al malaffare, bande e banditi, percorrevano senza molti contrasti le campagne siciliane e rendevano difficile garantire la sicurezza. Tutto ciò, nonostante l’inasprimento delle pene, con il ricorso all’esecuzione diretta diventato […]





  • Petali di Rosa per Laura

    di Gabriele Bonafede   Così, cara, grande, dolce Laura, sei salita in cielo nel giorno di Rosalia. Adesso guarderò quel Monte di fronte alla mia finestra come la tua casa insieme a Lei, la Santuzza di Palermo. Come una rosa, sei partita petalo per petalo, quei petali che cercavo di tenere insieme, di ravvivare con […]


  • Il Colonello Interdonato prima dei Mille e del limone

    di Pasquale Hamel Dopo la infelice conclusione della rivoluzione del 1848, alcuni dei protagonisti per sottrarsi alla cattura si rifugiarono a Malta, allora territorio sotto la sovranità britannica. Nel corso dell’esilio maltese, con il beneplacito delle autorità britanniche, alcuni degli esiliati diedero vita ad un Comitato Rivoluzionario influenzato dalle dottrine mazziniane il cui obiettivo era […]