Articles Posted by the Author:

  • Alba di un partito liberaldemocratico

    di Vincenzo Pino Leggere i sondaggi, la fase politica e la storia… è questo il senso che si deve dare agli ultimi movimenti nelle opinioni sulle vicende del Pd, Renzi, e il quadro nazionale. Emerge, inaspettato, nei sondaggi di Emg e di Winpoll di queste settimane un nuovo Partito liberaldemocratico. È questo il significato dei […]


  • Il grande bluff

    di Vincenzo Pino Al popolo italiano promette benessere e distribuzione di ricchezza, il novello “Re Mida”. E va a testa bassa contro “l’arcigna” Europa, quando invece qualsiasi persona di buon senso sa che sta riempiendo l’Italia di debiti. La manovra italiana è in deficit per 22 miliardi di Euro, con coperture ballerine per di più, […]


  • La pubblica opinione e il ruolo dei giornalisti

    di Vincenzo Pino Si stenta a capire che siamo entrati un una fase nuova della comunicazione politica. A quella in essere decenni fa, basata sulla comunicazione orale in cui prevalevano comizi, assembleee, spazi di prossimità occupati ed organizzati, da diffondere nel territorio in forma orale ma anche scritta (si ricordi la campagna di diffusione dell’Unità […]


  • Manovra finanziaria, povertà e il coraggio della realtà

    di Vincenzo Pino L’hanno etichettata la manovra del popolo i pentastellati. Hanno bisogno di simboleggiare in ogni occasione il vuoto di proposta con la suggestione degli slogan. Decaduta la terza repubblica, riposta quella del governo voluto dai cittadini, si sono lanciati ora in questa formula. Condita dalle amplificazioni del solito noto che assegna alla prossima […]


  • Il governo Legastella contro il lavoro

    di Vincenzo Pino Il grande assente nel dibattito politico e nel Def sembra essere la creazione di lavoro. È ormai consolidato nell’orientamento di questo governo la distruzione del lavoro: hanno cominciato con quello  a tempo determinato che si sarebbe, nell’opinione dell’attualegoverno, miracolosamente trasformato in stabile. Ma non è così ed e lo stesso governo è […]



  • Le venti promesse mancate del governo Legastella

    di Vincenzo Pino Quelli che Alfano si deve dimettere subito perché chi guida la sicurezza non può essere inquisito. Infatti ora ce ne hanno uno plurinquisito ma anche condannato che si sospetta ricicli soldi all’estero per sfuggire ai sequestri della magistratura. Ed allora il governo? Ecco i venti annunci propagandistici, promesse mancate del governo Legastella. […]


  • Diciotti, il trio dei persecutori seriali ridotto all’accattonaggio

    di Vincenzo Pino Si era lanciato Salvini contro l’equipaggio della Diciotti a negargli l’approdo in un porto italiano. Primo caso di follia accertata, quello di negare l’accesso ad italiani, oltre che di mancato rispetto delle leggi internazionali. Con le minacce-social sul capitano della nave (quello vero) che rischiava l’”insubordinazione” rispetto ad un ministro che non […]


  • La pretesa dominazione pentaleghista ed il sistema di garanzie democratiche

    di Vincenzo Pino La simbologia in politica conta, eccome. Nel regime costituzionale vigente la forze politiche si organizzano sulla base di programmi per raccogliere il consenso elettorale che dovrebbe dar luogo ad una maggioranza parlamentare capace di realizzare i programmi stessi nell’arco temporale della legislatura per la quale hanno ricevuto il mandato. E per essere […]


  • I migranti: l’arma di distrazione di massa

    Il pericolo immigrazione è chiaramente sopravvalutato in Italia e in altri Paesi europei. Dai dati disponibili la percezione dell’immigrazione è completamente distorta e immaginaria: gigantesca rispetto ad una realtà molto più limitata, soprattutto nei paesi con governi anti-immigrati di Vincenzo Pino In Italia sono circa 4 milioni e 500mila i migranti residenti pari al 7% […]