Dracula verso la nomina a direttore della banca del sangue

di Gabriele Bonafede

Sarebbe Dracula il candidato del governo italiano per la nomina a direttore della banca del sangue. La nomina guadagnerebbe sostegno perché, in ambienti di governo si dice: “Siamo certi che grazie al suo spiccato senso di responsabilità e alla sua comprovata esperienza medica saprà attendere ai compiti cui è chiamato dedicandosi con imparzialità, rispetto istituzionale e grande attenzione verso una tematica trasversale e di fondamentale importanza per la sanità”.

Morticia Addams si occuperà dei giardini

Recentemente, Dracula si era espresso così: “Finalmente nel campo della gestione del sangue sono ritornati i prelievi.”

Indignata l’opposizione perché, pare, Dracula sarebbe indagato per istigazione all’utilizzo improprio del sangue. Riceve accuse, nientemeno, perché gli piacerebbe, si dice, succhiare il sangue.

Tutto ciò appare come una eccessiva condanna nei riguardi di Dracula che invece sostiene di essere adatto allo scopo: “La nomina sarebbe coerente con il mio lavoro – ha dichiarato dalla villa della Famiglia Addams dove è al momento ospite – del quale sono uno dei massimi esperti internazionali. Inoltre è qualcosa che mi appassiona non poco”.




Dracula conta in effetti un curriculum di tutto rispetto, sebbene sia stato colto in flagrante da un’università americana che, con riserbo, ha negato la sua esperienza presso la stessa istituzione quale esperto di trasfusioni.

Il conte Dracula, in ogni caso, si sta preparando alla nomina con la costruzione di un team di collaboratori. Tra loro figurano il Mostro di Frankenstein (con lui nella foto in copertina), la Mummia, Zio Fester e Mano, quest’ultimo recentemente additato quale responsabile di non ben precisate modifiche a decreti governativi passati dal ministero nel quale dà un aiuto con tutto il corpo.




Da indiscrezioni si è venuto a sapere che la sede della banca del sangue avrà nuove decorazioni floreali gestite da Morticia Addams, la consulente di fresca nomina ai giardini dell’area circostante. Il commento del loquace portavoce di Dracula, Lurch, non è purtroppo riferibile per problemi di traduzione, ma lo è quello del braccio destro di Dracula, Gomez: “Faremo un ottimo lavoro”.