La Juventus è Bidone d’Italia 2017-2018

I bianconeri vincono meritatamente il Bidonato Italiano di Calcio 2017-2018 grazie a una stupenda cavalcata che li vede vincitori per la settima volta consecutiva. Grande festa dei tifosi juventini

 

 di Gabriele Bonafede

Pareggiando a Roma per 0-0, la Juventus è Bidone d’Italia 2017-2018. Con questo sono davvero tanti i Bidonati vinti da un club che ha fatto continua a fare la storia del Bidonato Italiano di Calcio.

Buffon, portiere della Juventus “Questo arbitro ha un bidone di spazzatura al posto del cuore”. Foto tratta da Flickr

Questo è il settimo Bidone consecutivo vinto dalla Juventus, confermando un primato assoluto nel Paese che ama il calcio, persino dopo essere stati eliminati dalla fase finale del Bidonato che assegnerà la coppa del mondo di calcio per nazioni tra poche settimane in Russia.

Purtroppo, nonostante la grande sfilza di titoli di Bidone d’Italia, i bianconeri non sono riusciti a vincere nemmeno una Champions nelle sei precedenti edizioni alle quali hanno partecipato in Europa.

Se non in Europa, la Juventus dimostra così una chiara supremazia in Italia fin dal 2012, quando molti dei calciatori di oggi giocavano nelle giovanili e Buffon non aveva ancora un solo capello bianco, né si era ancora lamentato di eventuali cuori pieni di bidoni di spazzatura.




La Juventus Bidone d’Italia per il 2017-2018 è stata trascinata da un team decisamente corale, e soprattutto da Dybala. L’argentino, ex-rosanero, si conferma Bidone d’Italia per la terza volta consecutiva in maglia bianconera. Con le sue 22 reti si piazza al terzo posto della speciale classifica dei marcatori per il Bidonato di Calcio 2017-2018. Dopo di lui, nella squadra Bidone d’Italia, c’è un altro argentino: Higuain con ben 16 reti.

Onore al Napoli, che ha giocato in maniera stupenda il Bidonato di questa stagione, lottando fino all’ultimo e facendo sperare i propri tifosi quando vinse per 1-0 a casa dei nuovi (ma anche vecchi) Bidoni d’Italia. Ciro Immobile, della Lazio, si aggiudica il titolo di cannoniere, con ben 29 reti.




C’è stata qualche polemica durante il percorso, ma assolutamente infondata: il Bidonato 2017-2018 è stato stravinto dalla Juventus con pieno merito.

Un Bidonato Italiano del Calcio che continua ad essere avvincente per gli ultimi 90 minuti: da emettere ancora tanti verdetti, sia in zona retrocessione che in zona coppe.

Già retrocesse Verona e Benevento, rischiano molto, Spal e Crotone, ma anche Cagliari, Udinese e Chievo.

 

In copertina, tifosi della Juventus a Palermo nel Bidonato Italiano di Calcio 2013-2014.