Il Benevento eguaglia il record europeo del Grenoble

Record di sconfitte del Benevento nel campionato italiano. Ma la squadra campana raggiunge anche il Grenoble in un record negativo europeo: maggior numero di sconfitte iniziali in un campionato di massima serie

di Gabriele Bonafede

Con la sconfitta di ieri (1-5 contro la Lazio), il Benevento stabilisce un nuovo record italiano di sconfitte iniziali consecutive. Ma raggiunge anche lo stesso record a scala europea che, se non vado errato, (ma ho comunque controllato nelle statistiche disponibili in rete qui), dovrebbe essere del club francese di Grenoble nella Ligue 1, la serie A francese, precisamente nel campionato 2009-2010, per lo meno a partire dal dopoguerra (negli anni ’30 del secolo scorso ci dovrebbe essere il record di 12 sconfitte iniziali del Manchester United).

Tifosi del Benevento in una partita con il Lecce. Foto tratta da Wikipedia, riferimenti in fondo all’articolo

Questo record negativo dovrebbe essere quindi, al momento, ad appannaggio di Benevento e Grenoble: undici sconfitte consecutive nelle prime undici giornate in un campionato di massima, serie tra quelli dell’Europa occidentale (compresa l’Islanda).

Dopo ben 11 sconfitte consecutive a partire dalla prima giornata e zero punti in classifica, il Grenoble, il cui nome ufficiale è Grenoble Foot 38, o GF 38) non cambiò l’allenatore.

Questi era Mesa Baždarević, oggi selezionatore della Bosnia-Erzegovina. Lo tenne fino alla fine del campionato, e collezionò 23 punti, arrivando ultimo, in un torneo come quello italiano: 20 squadre con tre punti per la vittoria.




A occhio, e guardando i numeri, il Grenoble era più competitivo del Benevento, rispetto alle altre squadre del suo torneo. Le 11 sconfitte consecutive furono infatti collezionate con risultati dignitosi, quasi mai con più di un gol di scarto e solo una volta con uno 0-4. Il Benevento, purtroppo, ha già preso alcune grandi batoste con almeno quattro gol di scarto. Oltre a quella di oggi, spicca una sconfitta per 6-0 a Napoli e una per 0-4 con la Roma.

In totale, alla fine della sciagurata serie di sconfitte iniziali, il Grenoble aveva segnato in tutto cinque gol e ne aveva presi “solo” 23. Qui il Benevento ha segnato ancora meno, solo 4 reti, e ne ha presi ben 29. Cioè quasi tre reti a partita. Alla fine del girone d’andata quel Grenoble avrebbe ottenuto 7 punti e ne avrebbe raccolti ben 16 nel girone di ritorno.

Tifosi del GF38 allo Stade des Alpes di Grenoble

Il Grenoble, confermando un allenatore che forse in Italia sarebbe stato cacciato via molto prima, iniziò a fare punti a partire dalla dodicesima giornata. Ovviamente, la sua relativa risalita in classifica non bastò a garantire la salvezza e nemmeno ad evitare d’arrivare ultimo. Ma comunque finì il campionato con 23 punti. E si tolse persino qualche soddisfazione.

Riuscì infatti a battere l’Auxerre, che in quella stessa stagione si classificò per la Champions piazzandosi terzo, per ben 5-0. Sul finale del campionato, il Grenoble sconfisse anche il Paris Saint-Germains (PSG), fresco di vittoria di coppa, per ben 4-0.

Ricordo quella partita perché è la sola che vidi di quella stagione a Grenoble. Ed è anche l’ultima che ho visto del GF38 in Ligue 1. I tifosi del GF38 erano, ovviamente, in visibilio, anche se il club era già matematicamente retrocesso.




Va anche detto, che lo stesso Grenoble ha recentemente realizzato un’altra vittoria da sogno pur militando in CFA1 (la serie D francese). Ha infatti eliminato il Marsiglia in una vittoria memorabile in coppa. Oggi il Grenoble è risalito in una serie più visibile, la C francese (la National). Che, diversamente da quella italiana, è a girone unico nazionale. E viaggia tra le prime posizioni di classifica in una specie di “B2”.

La squadra del Benevento nel campionato 1974-75

Con il prossimo incontro, il Benevento, ha buone chances di ritoccare il record negativo europeo di 11 sconfitte consecutive iniziali oggi detenuto insieme al Grenoble. Dovrà infatti andare in trasferta a casa della Juventus.

È probabile che il Benevento prenda una dodicesima batosta consecutiva a Torino contro la Juventus. Ma il calcio, come dimostra pure quella terribile stagione del Grenoble, è imprevedibile.

Serie negativa del Benevento dalla prima giornata di campionato serie A 2017-2018

Sampdoria – Benevento 2-1 il  20 agosto 2017
Benevento – Bologna 0-1 il 26 agosto 2017
Benevento – Torino 0-1 il 10 settembre 2017
Napoli – Benevento 6-0 il 17 settembre 2017
Benevento – Roma 0-4 il 20 settembre 2017
Crotone – Benevento 2-0 il 24 settembre 2017
Benevento – Inter 1-2 l’1 ottobre 2017
Verona – Benevento 1-0 16 ottobre 2017
Benevento – Fiorentina 0-3 il 22 ottobre 2017
Cagliari – Benevento 2-1 25 ottobre 2017
Benevento – Lazio 1-5 29 ottobre 2017

 

Serie negativa del Grenoble dalla prima giornata di Ligue 1 2009-2010

Grenoble-Marseille 0-2 l’ 8 agosto 2009
Boulogne-Grenoble 2-1 il 16 agosto 2009
Grenoble-Lens 1-2 il 23 agosto 2009
St. Etienne-Grenoble 1-0 il 29 agosto 2009
Bordeaux-Grenoble 1-0 il 12 settembre 2009
Grenoble-Rennes 0-4 il 19 settembre 2009
Auxerre-Grenoble 2-0 il 26 settembre 2009
Grenoble-Montpellier 2-3 il 3 ottobre 2006
Valenciennes-Grenoble 2-0 il 17 ottobre 2009
Grenoble-Nancy 1-2 il 24 ottobre 2009
Grenoble-Lille 0-2 il 31 ottobre 2009

 

In copertina, tifosi del GF38 allo Stade des Alpes di Grenoble, campionato 2009-2010

Foto tifosi Benevento nel testo tratta da Wikipedia. Di Granata92 – Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=50939937

Foto squadra del Benevento nel testo tratta da Wikopedia. Di sconosciuto – https://www.facebook.com/storiafotografica.italiacalcio, Pubblico dominio, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=5481404