Nasce a Montalbano Elicona il Centro Studi Cristiani Vegetariani

La presentazione, in anteprima nazionale, del video di Piero Zuccaro ispirato alla messa arcaica di Franco Battiato

di Gilda Sciortino

Il vegetarianesimo e l’ecologia dello spirito, declinati attraverso la ricerca artistica e visuale. Temi di cui si discuterà alle 18 di sabato 2 settembre nella chiesa di “S. Michele Arcangelo”, a Montalbano Elicona (Messina).



Pietro Zuccaro con una sua opera sarà a Montalbano Elicona

Un momento delle attività di Montalbano Borgo Mistico, associato alla presentazione del  Centro Studi Cristiani Vegetariani (CSCV) e, in anteprima nazionale,  del video “Interno – incerto oscillante” realizzato dall’artista Piero Zuccaro, intitolato  e ispirato alla Messa Arcaica del compositore Franco Battiato. Un lavoro nel quale l’autore sposa la dilatata sospensione dei suoni con le considerazioni del  Monaco-pittore  Shitao  su “…l’allontanarsi dalla Polvere”, lette da Battiato, e con i versetti di San Giovanni della Croce sul “ …concetto d’amore nella presenza di Dio”, letti dallo stesso Zuccaro. Onde sonore dilatate e poesia, che procedono insieme alle suggestioni visive, in un viaggio breve, lento e meditativo.

«L’obiettivo principale del Centro Studi Cristiani Vegetariani  – spiegano i responsabili del  CSCV, realtà sostenuta da diversi esponenti del mondo della cultura e dell’arte, tra cui Grazia Francescato, Marco Pellegrini, Franco Battiato e Rosita Celentano – è la volontà di favorire un’ecologia legata alla spiritualità, stimolando e promuovendo la ricerca scientifica, lo studio e la divulgazione delle ricerche. Il Centro Studi, oltre a catalizzare i lavori di numerosi pensatori e studiosi, mira a divenire punto di riferimento per tutte le realtà istituzionali e non, interessate a tali tematiche, favorendo una ricerca di eccellenza, che rappresenti un osservatorio permanente nello studio dell’alimentazione vegetariana e dell’ecologia dello spirito».




All’incontro, introdotto dal giornalista Fabio Bagnasco, parteciperanno padre Guidalberto Bormolini (monaco, teologo e prete) e il prof. Paolo Trianni  (docente del Pontificio Ateneo S.Anselmo e dell’Università Urbaniana). Il sindaco di Montalbano Elicona, Filippo Taranto, porterà i saluti istituzionali in apertura dei lavori.