Ernesto Tomasini torna al Biondo di Palermo

 

Dopo due anni dall’ultima apparizione a Palermo, torna direttamente da Londra Ernesto Tomasini con “Ernesto Tomasini Live” al Teatro Biondo il 9 Aprile, ore 21.00 accompagnato al pianoforte da Konstantin Lapshin.

Ernesto Tomasini Live è un concerto-cabaret, nell’accezione americana. È un viaggio musicale attraverso la mia vita. I primi anni in una Palermo fantasmagorica, chierichetto nella parrocchia vicino casa, attraverso la gavetta nelle compagnie internazionali e l’approdo ai grandi musical a Londra, fino alla mia musica contemporanea”, rivela l’artista in anteprima.12615657_193707564317195_1143907597062635525_o

Reduce dalla sua Masterclass alla Royal Academy of Dramatic Art di Londra (l’unico italiano ad essere stato ammesso in questa antica e prestigiosa istituzione), Tomasini porta per la prima volta un suo show a Palermo e lo fa al Teatro Biondo, dove due anni fa ha riscosso un grosso successo nell’Aida di Roberta Torre.

Performer, autore e uno dei pochissimi cantanti al mondo con una potente estensione di 4 ottave, Ernesto Tomasini è una star della scena alternativa. Nato a Palermo, da 24 anni vive a Londra e si esibisce sui più prestigiosi palcoscenici del mondo: dalla Danimarca alla Grecia, dal Messico all’India.

In Inghilterra ha interpretato ruoli da protagonista con la compagnia di Lindsay Kemp, in spettacoli d’avanguardia e musical. Tomasini ha creato e interpretato produzioni proprie, accolte con entusiasmo dal pubblico e dalla critica internazionali. Molto attivo nella performance art, si è esibito in alcuni fra i maggiori musei di arte contemporanea in Europa (Tate Britain di Londra, MADRE di Napoli, CaixaForum di Madrid). Alla radio ha cantato e recitato in tutti i canali della BBC, Classic FM, RAI Radio 3 e in stazioni nazionali in diversi paesi, soprattutto in Spagna e Nuova Zelanda.

TomasiniCome attore televisivo e cinematografico ha partecipato a grossi progetti per la BBC e la Universal Pictures, diretto, fra gli altri, da Alfonso Cuaròn. Ernesto è protagonista, accanto ai più grandi controtenori e falsettisti pop contemporanei, del documentario Voci celestiali – Gli eredi di Farinelli (2013). In qualità di doppiatore ha lavorato per i premi Oscar James Ivory, Ridley Scott e Kevin Spacey.

Da nove anni è cantante e autore di musica sperimentale e si esibisce in storiche sale da concerto in giro per l’Europa, collaborando con icone pop come Marc Almond e con innovatori come Peter Christopherson, considerato il “padre della musica industrial”.

Favorito dello stilista londinese Nasir Mazhar (il “Cappellaio Matto di Lady Gaga”), Tomasini ha sfilato per lui in diverse edizioni della London Fashion Week. La sua discografia conta 10 album, 4 singoli e una colonna sonora per Bruce LaBruce. Nel 2012 è stato inserito nel volume Eccellenza Italiana, con presentazione del Presidente della Repubblica.

 

Ernesto Tomasini live

Con Ernesto Tomasini al pianoforte Konstantin Lapshin

Teatro Stabile Biondo di Palermo, 9 Aprile, ore 21.00