Settant’anni fa il voto alle donne. Lo speciale di Radio 1 Rai

 

In occasione dei 70 anni del voto alle donne in Italia, avvenuto per la prima volta nel 1946, La Radio ne parla andrà in onda dalle 10.30 alle 12.15 su Radio 1 Rai con uno speciale in cui sono previsti collegamenti dal Quirinale e dal Liceo Mamiani di Roma.

Tra gli altri, interverranno Laura Boldrini, presidente della Camera, e Anna Vinci, biografa di Tina Anselmi. Il tema della rappresentanza femminile e della prima volta al voto per le diciottenni di oggi saranno le linee guida della trasmissione di Radio 1 Rai condotta da Ilaria Sotis.

Tina Anselmi e Anna Vinci

Tina Anselmi e Anna Vinci

Dal volume di Tina Anselmi e Anna Vinci “Storia di una Passione Politica” (Sperling & Kupfer editori 2016) alcune frasi emblematiche: “Io ripeto sempre, a cominciare dalle mie nipotine, che nessuna vittoria è irreversibile. Dopo aver vinto possiamo anche perdere. Negli anni Sessanta, e nei primi anni Settanta, noi donne impegnate in politica e nei movimenti femminili e femministi, noi parlamentari con responsabilità nei partiti e nel governo eravamo ancora pioniere. Questa parola fa pensare che in seguito saremmo diventate più numerose e avremmo contato di più. Purtroppo, certe speranze sembrano non aver dato i frutti che avevano in serbo.”

Così Rai presenta lo speciale Speciale Radio 1 – 8 marzo:

Qual era lo spirito delle prime italiane, chiamate al voto, 70 anni fa? Qual è il ricordo rimasto più impresso a chi per la prima volta, nel 1946, faceva la fila ai seggi? Qual è stato il contributo della partecipazione femminile alla crescita di una società che usciva dalla guerra? E quante le occasioni perse in un Paese dove ancora oggi esistono consigli comunali e regionali dove non viene rispettata la legge secondo la quale “nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura inferiore al 40% nei comuni oltre i 3000 abitanti”?

alla-elezioni-del-2-giugno-1946-per-la-prima-volta-nella-nostra-storia-partecipano-le-donne-votano-12-998-131-cittadine-italianeSono alcuni dei temi al centro dello Speciale, condotto da Ilaria Sotis, che Radio1 Rai dedicherà all’8 marzo, dalle 10.30 alle 12. All’interno, la diretta dal Quirinale per l’intervento del Presidente Sergio Mattarella.

Ospiti: la Presidente della Camera Laura Boldrini, la regista Lorella Zanardo, Anna Vinci, biografa di Tina Anselmi, Simona Lembi, responsabile Pari Opportunità dell’Anci, Giovanna Cosenza (Scienze della Comunicazione Università di Bologna), Vinzia Fiorino (Storia contemporanea Università di Pisa), Vittoria Tola (Unione donne in Italia), Marisa Ombra (vice presidente Anpi), le attrici Anna Maria Loliva e Carmen Giardina, Maria Stella Ciarletta, consigliera regionale Calabria. Grazia Trabalza sarà collegata dal Quirinale e Maria Grazia Putini dal liceo Mamiani con studenti e studentesse che quest’anno voteranno per la prima volta.

Un dibattito nel quale i temi dell’attualità e della politica si incroceranno con quelli dello spettacolo: dalle “Suffragette”, appena portate al cinema da Sarah Gavron alle “Signorinette – le donne si guardino dal lasciar tracce di rossetto sulle schede”, che sarà in scena a Roma dall’8 al 20 marzo. La regia è di Ludovico Suppa.