Exit poll Francia: sconfitta della Le Pen. Nessuna regione al FN

di Gabriele Bonafede

Secondo gli exit poll in Francia, alla chiusura delle urne alle ore 20.00, il FN di Marine Le Pen non avrebbe conquistato nessuna regione. Il partito d’estrema destra francese avrebbe ottenuto ancora meno voti di quelli stimati nei sondaggi.

Nelle tre regioni più contese, dove il FN aveva ottenuto più voti, gli exit poll danno chiaramente vincenti i candidati repubblicani, largamente sostenuti da elettori di altri partiti, soprattutto socialisti, per fermare l’avanzata xenofoba e autarchica dell’estrema destra.

Maadame le Pen sembra preoccupata. Foto tratta da www.theamericanconsrvative.com

Madame le Pen sembra preoccupata. Foto tratta da www.theamericanconsrvative.com

In particolare in Alsazia Lorena il candidato repubblicano Philippe Richert avrebbe un vantaggio di ben 10 punti percentuali, con il 47.6% su Florian Philippot del FN fermo al 36,6%.

Nel Nord Pas de Calais-Picardie, la Le Pen subirebbe una personale sconfitta con Xavier Bertrand oltre il 58% e quindi 16-17 punti percentuali in più di Marine Le Pen che non si muove dal 41,2%.
Sarebbe pesante anche la sconfitta della Marechal-Le Pen nella regione di Marsiglia e Nizza (PACA) che non andrebbe oltre al 44,3% mentre Christian Estrosi, repubblicano, otterrebbe il 55,8%.

Nelle altre regioni il FN sarebbe ancora più indietro, come previsto dai sondaggi con varie regioni conquistate dai candidati socialisti.