Insalata di arance

di Viviana Di Lorenzo

Una delle piante tipiche della Sicilia è l’arancio. Di derivazione araba, inizialmente coltivato in modo massiccio nella fascia mediterranea, definita la Conca d’Oro, si è poi allargato in tutta la Sicilia.
Ci sono vari tipi di arance, che si differenziano per il sapore, ma quelle più particolari e dolci sono le tarocco o sanguinelle, riconoscibili dall’intenso color rosso del succo. A Ribera, in provincia di Agrigento invece, si coltivano soprattutto quelle dal succo giallo, la cui provenienza è diventata anche un marchio DOP.

Questa ricetta è semplicissima da realizzare, generalmente si consuma durante tutto il periodo invernale e può essere un ottimo contorno o un modo particolare per gustare le arance. Proprio tale ricetta, sembra essere il lascito delle invasioni arabe in Sicilia.
Gli ingredienti dipendono dal vostro gusto personale, si possono aggiungere, invece delle noci, le olive o le acciughe sott’olio.
INGREDIENTI:
– Arance gialle
– Noci q.b.
– 1 cipollotto
– Spremuta di 1 arancia
– Olio, sale e pepe

PROCEDIMENTO:
Sbucciare le arance rimuovendo anche la parte bianca e tagliare ogni spicchio, a piccoli pezzi, adagiandoli su una ciotola o piatto da portata. Occorre affettare il cipollotto e aggiungere i gherigli delle noci.
Utilizzate la spremuta di un’arancia per condire l’insalata, aggiungendo un filo d’olio, sale e pepe. Lasciate riposare per un quarto d’ora circa, in modo da far amalgamare i sapori e rendere gli ingredienti più gustosi.
…..il piatto è pronto, buon appetito!